Torta di pesche e ribes

8 Giugno 2020
di Anna Moroni

Ingredienti per 8 persone

La torta di pesche e ribes è un dolce semplice da fare. Scegliete frutta di stagione, pesche ben mature. Questi frutti si distinguono, in base al colore, in pesche a polpa bianca e gialla. Le prime sono ricche di succo, molto tenere e delicate, facilmente deperibili, con perdita di succo al taglio. A causa della loro buccia vellutata, che trattiene polveri, è bene sbucciare le varietà a buccia vellutata (non è il caso delle pesche noci).

Preparazione Torta di pesche e ribes

  1. In una ciotola, montate con le fruste elettriche il burro morbido insieme a cinque cucchiai di zucchero semolato e a un pizzico di sale. A seguire, aggiungete i semini di ½ stecca di vaniglia, quattro uova e la farina. Continuate a montare fino a ottenere un composto liscio e omogeneo.
  2. Foderate la teglia con carta forno e versate dentro il composto preparato al passo precedente. Livellate la superficie con una spatola. Lavate bene e tagliate a spicchi sottili le pesche, poi distribuitele sulla superficie del dolce. Tenete momentaneamente da parte.
  3. In una ciotola, sbattete con le fruste elettriche le due uova rimaste con due cucchiai di zucchero, la panna e lo yogurt greco. Poi aggiungete alla miscela ¾ dei ribes sgranati (gli altri ci serviranno per la guarnizione).
  4. Versate questa miscela sul composto nello stampo e cuocete a 180°C  in forno preriscaldato, nella parte centrale, per 45 minuti. Sfornate poi la torta e lasciatela raffreddare, quindi decorate con zucchero a velo e i rametti di ribes che avevate tenuto da parte.
I Video di Agrodolce: Maiale bambù e funghi