Home Ricette Secondi piatti Torta rustica di pollo e patate

Torta rustica di pollo e patate

La torta di pollo e patate è un secondo piatto ricco da preparare in anticipo: la ricetta filante con scamorza affumicata.

Ingredienti per 6 persone

  • 90
  • 430 cal x 100g
  • molto bassa
di Irene Cirillo

La torta di pollo e patate è un piatto unico e versatile, adatto per una cena informale o da servire in un buffet con amici. Si tratta di una sorta di gâteau arricchito dalla carne che può essere tranquillamente quella avanzata dal pollo arrosto o dal bollito. In caso non aveste questi avanzi potete cuocere il pollo appositamente nel modo che più gradite: in questa versione abbiamo utilizzato petti di pollo arrosto. Il ripieno filante è dato dalla scamorza affumicata, che potete omettere in caso di intolleranza oppure sostituire con mozzarella o provola. La superficie ricoperta da parmigiano e burro diventa dorata e croccante in cottura e rende il piatto ancora più stuzzicante. In caso di ricetta senza lattosio potete rendere la superficie croccante ricoprendo con pangrattato e un filo di olio extravergine di oliva.

Preparazione Torta di pollo e patate

  1. Lavate accuratamente le patate e ponetele in una pentola capiente ricoperte di acqua fredda. Mettete sul fuoco e lasciate cuocere circa 30 minuti fin quando risultano ben morbide. Una volta pronte scolatele, pelatele e schiacciatele con lo schiacciapatate.

  2. Condite il pollo con sale, origano e olio extravergine di oliva, quindi mettetelo a cuocere su una bistecchiera molto calda. Fate attenzione a cuocere uniformemente la carne fino al centro rigirandola più volte per evitare che si bruci.

  3. Una volta cotta la carne riducetela a straccetti e unitela alle patate. Iniziate a mescolare i due ingredienti, aggiustate di sale e pepe quindi unite le uova e la scamorza a dadini.

  4. Amalgamate bene tutti gli ingredienti fino ad avere un composto omogeneo e trasferite il tutto in una pirofila rivestita di carta forno.

  5. Cospargete la superficie con una manciata di parmigiano grattugiato, qualche fiocchetto di burro e ponete in forno caldo a 200° C per circa 20 minuti, fino a doratura.

Sfornate la torta e lasciate intiepidire prima di servire.