Home Ricette Dolci Torte Torta Kinder Pinguì fatta in casa

Torta Kinder Pinguì fatta in casa

La Torta Pinguì è un dolce al cioccolato in cui si alternano strati di pan di spagna, crema di nocciole e panna montata: seguite la ricetta per realizzarla in casa.

di Genny Gallo

La Torta Kinder Pinguì è un dolce al cioccolato, panna e crema di nocciole ispirato alla una famosa merendina. Perfetta da offrire ai vostri ospiti come merenda o dessert, al taglio mostra tutta la sua golosità: si alternano sottili strati di pan di spagna al cioccolato e una ricca farcia realizzata con panna montata e crema alle nocciole.
Dopo aver realizzato la base dovrete ottenere uno strato piuttosto spesso di farcitura; per rendere l’operazione più semplice potete aiutarvi inserendo la torta nuovamente nella tortiera. La glassatura finale al cioccolato, riposando diventerà diventa lucida e croccante se conservata in frigorifero, in questo modo la torta potrà compattarsi e il risultato essere perfetto.
Con le dosi della nostra ricetta si ottiene una torta da 26 cm di diametro, in alternativa potete utilizzare una teglia rettangolare da 20 cm x 40 cm. Scegliete di ricavare piccoli rettangoli: darete così al vostro dolce un aspetto finale ancora più simile a quello della merendina. Se siete particolarmente golosi potete aggiungere alla farcitura una dose di marmellata di lamponi, per una nota acidula che completerà il profilo gustativo del dolce.

Ingredienti per 6 persone

  • 90
  • 420 cal x 100g
  • media

Preparazione Torta Kinder Pinguì

  1. Dividete i tuorli dagli albumi e montate i tuorli con lo zucchero fino a che il composto risulta gonfio e spumoso. Setacciate la farina con il lievito e il cacao e uniteli al composto. Unite anche il latte e l’olio di girasole. Montate gli albumi a neve, uniteli al composto mescolando delicatamente dal basso verso l’alto e versate in uno stampo a cerniera.

  2. Torta pingui 2

  3. Cuocete in forno caldo statico a 150°C per 50 minuti. Togliete dal forno e lasciate freddare. Nel frattempo montate la panna ben soda e lasciate ammorbidire la crema di nocciole a bagnomaria.

  4. Torta pingui 3

  5. Dividete la base per la torta in tre parti piuttosto sottili. Riposizionate una parte nello stampo a cerniera, versateci metà della crema di nocciole e metà della panna montata. Coprite con la seconda base e farcite con le creme rimanenti. Coprite con l’ultimo strato e lasciate riposare in frigorifero per circa 30 minuti almeno.

  6. Torta pingui 4

  7. Sciogliete il cioccolato a bagnomaria. Quando la torta sarà leggermente rassodata, toglietela dal frigo e coprite con uno strato sottile di cioccolato fondente. Riponete in frigo per almeno atri 90 minuti.

  8. Torta pingui 5