Torta pasqualina ai carciofi: per Pasqua

11 Aprile 2019

Ingredienti

La torta pasqualina ai carciofi è un secondo piatto di verdure semplice da preparare e perfetto per il pranzo di pasqua. La torta pasqualina ai carciofi è la variante genovese della tradizionale pasqualina con le bietole o gli spinaci. Preparata con 6 sfoglie di pasta matta sottilissima, 3 alla base e 3 di copertura, la torta pasqualina ai carciofi ha un ripieno ricco e gustoso, realizzato con carciofi trifolati, ricotta e parmigiano. A decorazione, ovviamente, le uova intere nel mezzo del ripieno così da ottenere il tuorlo sodo intero al taglio della fetta. La torta pasqualina ai carciofi è una torta rustica, che potete preparare in anticipo e che resta umida e golosa anche qualche giorno dopo. Certo, la fragranza delle sfoglie di pasta andrà persa, ma il ripieno diventerà più saporito e armonico. Potete servire la vostra torta pasqualina ai carciofi anche come piatto unico e come antipasto o, in alternativa, inserirla all’interno di un buffet più ampio.

Preparazione Torta pasqualina ai carciofi

  1. Per la pasta matta: impastate la farina con 2 cucchiai di olio e una presa di sale. Aggiungete l’acqua tiepida e amalgamate per formare una sfera liscia e omogenea. Dividete in 6 palline e fate riposare per almeno 30 minuti. Pulite i carciofi, tagliateli e spicchi e saltateli in una padella dove avrete fatto appassire la cipolla tritata in un filo d’olio. Quando saranno teneri, fate raffreddare e tenete da parte.
  2. Stendete ogni panetto in una sfoglia talmente sottile da poter intravedere la mano attraverso.
  3. Sovrapponetene 3 in una teglia rotonda di 20-22 cm, spennellandole con dell’olio fra loro, per formare la base della torta. Farcite con i carciofi che avrete amalgamato con la ricotta, sale, pepe, parmigiano, 2 uova e maggiorana.
  4. Praticate delle fossette con il dorso di un cucchiaio bagnato e sgusciatevi delicatamente al centro le 4 uova rimaste.
  5. Ricoprite con altre 3 sfoglie, sempre spennellandole di olio fra uno strato e l’altro, cercando di far uscire l’aria in eccesso. Sigillate bene il bordo della torta pasqualina e spennellate con poco olio. Infornate a 180°C per almeno 45 minuti, quando sarà ben dorata. Sfornate e lasciate intiepidire prima di servire.