Home Ricette Primi piatti Pane e Pizza Torta rustica calabrese: provola e salame

Torta rustica calabrese: provola e salame

La torta rustica calabrese si farcisce con spianata semi piccante e provola: ecco la ricetta passo passo.

Ingredienti per 8 persone

  • 40
  • 390 cal x 100g
  • bassa
di Genny Gallo

La torta rustica calabrese è una focaccia preparata con lo strutto, ricca e saporita. Il gusto di questa focaccia molto croccante e con un lieve retrogusto biscottato è davvero delizioso. È la torta perfetta da portare con sè per un pranzo all’aperto o un pic nic in campagna. Farcita con salame calabrese (ideale sarebbe trovare la spianata) e la provola, ha un gusto leggermente piccante, che non può mancare nei piatti di questa regione. Se non trovate il salame calabrese potete usarne uno non troppo grasso, sostituite la provola con un formaggio a pasta filata che avete in casa purché non sia troppo fresco e tenga bene la cottura. La torta rustica rimane ben morbida per 3 -4 giorni anche se potrebbe finire prima se avete familiari golosi.

Preparazione Torta rustica calabrese

  1. Tagliate a cubetti il salame e la provola. In una planetaria o in una ciotola, se impastate a mano, unite lo strutto, le uova, il pecorino la farina e il lievito sciolto in metà del latte.

  2. Cominciate a impastare, unendo il restante latte se occorre per formare un impasto omogeneo ma morbido .Aggiungete anche il sale.

  3. Unite anche provola e salame a cubetti formate una palla e mettete a lievitare fino al raddoppio in una ciotola coperta da pellicola. Occorrono circa 2- 3 ore.

  4. Stendete la focaccia su una teglia ben unta, lasciate lievitare ancora 30 minuti. Accendete il forno a 200°C e cuocete la focaccia 10 minuti sul ripiano più basso del forno, poi alzatela sotto il grill per altri 8 minuti.