Home Ricette Secondi piatti Secondi piatti di pesce Torta salata al salmone con stracchino e rucola

Torta salata al salmone con stracchino e rucola

La torta salata al salmone è un secondo piatto di pesce, la farcia è resa cremoso e pungente dallo stracchino e dalla rucola.

di Claudia Gargioni

La torta salata al salmone è un secondo piatto o piatto unico a base di pesce. Dal gusto delicato ma molto profumato è perfetto sia gustato caldo che appena tiepido. Preparatela se avete ospiti a cena o se state pensando a fare un pic-nic all’aria aperta. Si presta ad essere anche riscaldata, quindi preparatene in abbondanza.  Il salmone è un pesce facile da reperire e per questa ricetta è possibile utilizzare sia quello fresco, possibilmente selvaggio e non di allevamento, sia quello affumicato. Scegliete per comodità un filetto o  preferite un trancio avendo cura di eliminare la pelle e eventuali lische o parti grasse. Il gusto delicato del salmone si sposa perfettamente con il sapore pungente e fresco della rucola, il ripieno è reso cremoso dall’unione di  stracchino e panna. Per questa torta salata abbiamo utilizzato la pasta brisée fatta in casa, ma se non avete tempo per realizzarla potete utilizzare quella già pronta o la pasta sfoglia.

Ingredienti per 6 persone

  • 100
  • 300 cal x 100g
  • bassa

Preparazione Torta salata al salmone

  1. Preparate la pasta brisée come spiegato nel tutorial di Agrodolce. Vi occorrono 300 g di farina, 150 g di burro, l'acqua e 1 cucchiaino di sale.

  2. Pulite il salmone eliminando la pelle e le lische se presenti. Tagliatelo a cubetti di circa 1 cm.

  3. step1
  4. Mettete nel mixer 1/3 del salmone, la panna, lo stracchino, il sale rimanente, il pepe. Mondate e lavate la rucola, unitene 2/3 al composto. Frullate fino a ottenere un composto liscio. Sbattete le uova con una frusta manuale.

  5. step2
  6. In una terrina mescolate la crema di salmone e rucola, il salmone fresco, le uova e qualche fogliolina di rucola intera. Dividete la pasta in due parti. Stendete il primo disco di pasta brisée con il matterello, su un piano leggermente infarinato, fino a ottenere uno spessore di 2 mm.

  7. step3
  8.  Imburrate e infarinate una teglia apribile, stendete il primo disco di pasta, versate il composto e livellate.

  9. step4
  10. Stendete anche il secondo disco, create un foro al centro in modo da permettere all’umidità in cottura di uscire e coprite la torta. Sbattete un tuorlo e stendetelo sulla superficie con un pennellino. Infornate a forno caldo a 180°C per 45 minuti circa.

  11. step5

Lasciate intiepidire prima di servire.

Variante Torta salata al salmone

Potete utilizzare la crescenza o lo squacquerone al posto dello stracchino e porri al posto della rucola e aneto fresco.