Home Ricette Antipasti Torta salata con gamberi: mangiamo all’aperto

Torta salata con gamberi: mangiamo all’aperto

La torta salata con gamberi è un antipasto estivo fresco e goloso semplicissimo da preparare: ecco la nostra ricetta veloce.

Ingredienti per 4 persone

  • 45
  • 380 cal x 100g
  • molto bassa
di Irene Cirillo

La torta salata con gamberi è una fresca variante delle classiche torte salate da preparare per un pranzo estivo veloce. Il guscio di pasta frolla è farcito con formaggio fresco spalmabile, erbe aromatiche e pomodori misti e ovviamente gamberi. Il risultato è una torta rustica diversa ma perfetta per le giornate calde, anche da portare come pasto al sacco per una gita fuori porta. Scegliete un formaggio delicato in modo che non sovrasti il sapore dei gamberi. Prendeteli freschi per esaltarne il sapore dolce e lasciateli marinare prima di completare la ricetta. I pomodorini in forno aggiungono sempre quel tocco in più e vanno a completare il profilo gustativo della torta rustica per un risultato davvero irresistibile. Un trucchetto se amate i sapori dolci: è quello di aggiungere poco zucchero sopra i pomodori prima di infornarli, si caramellizzeranno rendendo ogni morso super goloso.

Preparazione

  1. Come primo passaggio dedicatevi ai gamberi: sgusciateli, eliminate la testa e il filo dell’intestino con delicatezza, lavateli e metteteli in una terrina.

  2. Condite i gamberi con il succo del limone, un pizzico di sale, una macinata di pepe e un cucchiaio di olio; mescolate, coprite con pellicola e lasciate insaporire in frigorifero per almeno 15 minuti.

  3. Nel frattempo preparate le verdure: lavate i pomodorini e tagliateli a metà, tritate l’erba cipollina e mettete da parte.

  4. Prendete una teglia e ricopritela con carta forno, disponete la pasta sfoglia sul fondo e sui bordi della teglia e bucherellate la base con i rebbi di una forchetta.

  5. Prendete il formaggio fresco e spalmatelo su tutta la base creando uno strato abbastanza corposo; riprendete i gamberi e iniziate a disporli sul formaggio in modo uniforme; fate lo stesso con i pomodorini, aggiustate di sale e terminate distribuendo l’erba cipollina e l’origano fresco.

  6. Mettete a cuocere in forno caldo a 200° C per circa 20 minuti, fin quando la sfoglia risulta dorata. Per evitare che la base rimanga cruda, trasferite la teglia sul fondo del forno gli ultimi 5 minuti.

Lasciate raffreddare la torta e servite.