Torta salata piselli e speck

25 Maggio 2020

Ingredienti per 4 persone

La torta salata speck e piselli è un rustico saporito e goloso. Un croccante guscio di pasta sfoglia racchiude un ripieno cremoso di ricotta, addolcito da piccoli pisellini e reso saporito da speck a dadini. Potete personalizzare il ripieno a vostro piacimento, utilizzando magari della robiola o del caprino al posto della ricotta, o della pancetta al posto dello speck. Per quanto riguarda i piselli, potete utilizzare sia quelli freschi che quelli surgelati, a seconda della stagione e delle abitudini. Se non avete a disposizione della pasta sfoglia, potete sostituirla con della pasta brisée o della pasta matta. Questa torta salata speck e piselli è davvero la soluzione perfetta come salva cena per tutta la famiglia, ma è anche uno sfizioso spuntino da portare durante un pic sic o come pranzo da ufficio. Inoltre il suo aspetto allegro e colorato la rendono appetibile anche per i più piccoli. Potete servirla sia tiepida che fredda e una volta pronta si conserva in frigorifero, chiusa all’interno di un contenitore ermetico, per un massimo di 3 giorni.

Preparazione Torta salata piselli e speck

  1. Tritate lo scalogno e fatelo appassire in una padella con due cucchiai di olio. Aggiungete i piselli e cuoceteli, con coperchio, fino a renderli teneri. Ci vorranno circa 10 minuti.
  2. In una terrina lavorate la ricotta, il parmigiano, le uova, il sale e il pepe.
  3. Aggiungete al composto lo speck a dadini, i piselli tiepidi e il basilico spezzettato.
  4. Mescolate e insaporite con il basilico.
  5. Rivestite una teglia rettangolare con la pasta sfoglia, bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta in modo che non si gonfi, poi farcitela con il ripieno preparato. Richiudete i bordi su se stessi e infornate a 180°C per circa 30 minuti o fino a quando la superficie risulterà dorata.

Lasciate intiepidire prima di servire.

I Video di Agrodolce: Torta fredda di fragole