Home Ricette Primi piatti Torta salata proteica: in versione mini

Torta salata proteica: in versione mini

La torta salata proteica è una di quelle ricette fit che non piacciono solo agli sportivi: datele una possibilità, vi renderete conto di quanto sia gustosa

di Roberta Favazzo

La torta salata proteica, ricetta fit che piace a tutti, è uno sfizio adatto sia al pranzo o alla cena che ad uno spuntino proteico. Si realizza con farina d’avena e ingredienti ricchi di proteine, nonché con quelle in polvere, in questo caso da privilegiare sono quelle non aromatizzate, in modo da non andare ad influenzare il sapore finale. La torta salata proteica può essere cotta in un unico stampo grande o negli stampini da muffin.

Ingredienti per 6 persone

  • 40
  • 330 cal x 100g
  • bassa

Preparazione Torta salata proteica (FIT)

  1. Mescolate in una ciotola gli ingredienti in polvere aggiungendo i cipollotti tritati, la zucchina grattugiata e strizzata e la fesa di tacchino sminuzzata. In una ciotola a parte mescolate gli ingredienti liquidi.

  2.  Unite i due composti, regolate di sale e pepe e mescolate brevemente.

  3. Trasferite il composto in una teglia di 20 cm di diametro o nei pirottini e fate cuocere in forno caldo a 180°C per 30 minuti nel primo caso o per 20 nel secondo.

Come conservare la torta salata proteica

Così come tutte le torte salate, anche quelle proteiche sono ottime il giorno dopo. In realtà, opportunamente chiuse in un contenitore a chiusura ermetica, o in un sacchetto di plastica per alimenti, si conservano per 2-3 giorni in frigo. Si consiglia, però, di tirarle fuori dall’elettrodomestico in tempo utile per riportarle a temperatura ambiente. Potete anche congelarla per un paio di mesi circa.

Cosa si può abbinare alla torta salata

Se intendete gustarla a pranzo o a cena, potete accompagnare la torta salata proteica con un contorno di verdure e con un frutto o un succo di frutta senza zuccheri aggiunti. In quanto ai primi via libera alle verdure grigliate, alle verdure cotte in umido o saltate in padella. Se preferite gustarla come spuntino, invece, bevete solo dell’acqua, senza aggiungere nient’altro a quello che è un piccolo pasto proteico.

Variante Torta salata proteica (FIT)

Provate la torta salata proteica con farina di ceci, altrettanto gustosa e ricca di proteine vegetali. Se amate le torte salate ecco qualche ricetta: