Torta salate alle cipolle: mortadella e emmenthal

22 Maggio 2020
di Anna Moroni

Ingredienti per 4 persone

Preparazione Torta salate alle cipolle

  1. Sbucciate le cipolle e tagliatele a pezzetti non troppo grandi. Sbucciate l’aglio e tritatelo.
  2. Versate la farina nell’impastatrice, con  il burro a pezzetti e  1 uovo. Lavorate velocemente, fino a quando l’impasto non sarà  diventato omogeneo. Avvolgetelo nella pellicola trasparente per alimenti e lasciatelo riposare per un’ora in frigorifero.
  3. Accendete il forno a 200°C con funzione statica. Mentre la pasta riposa, in una padella antiaderente su fiamma media, sciogliete il burro nell’olio e aggiungete le cipolle e l’aglio tritati. Aggiustate di sale e lasciate cuocere, abbassando la fiamma, fino a quando le cipolle non saranno ben dorate (tendenti al marroncino). Occorreranno circa 30 minuti.
  4. Tirate fuori la pasta dal frigo e stendetela, dello spessore di circa mezzo centimetro. Utilizzatela per foderare uno stampo da crostata con fondo estraibile di circa 26 cm di diametro. Ricoprite la superficie della pasta con carta forno e mettete sopra pesi di ceramica. Cuocete in forno già caldo, per 10 minuti. Togliete la carta e continuate ancora la cottura per altri 5 minuti.
  5. In un mixer, versate le cipolle, la mortadella, la noce moscata e il basilico. Frullate il tutto fino a ottenere un composto ancora un po’ rustico. In una ciotola unite al composto la panna, le uova e il formaggio grattugiato.
  6. Versate la farcitura nella teglia e rimettete in forno per circa mezz’ora. Servite tiepida, accompagnando con un’insalata.
I Video di Agrodolce: Minestrone