Home Ricette Dolci Torta sfogliata al cioccolato: il dolce per tutti

Torta sfogliata al cioccolato: il dolce per tutti

La torta sfogliata al cioccolato è un dessert semplice che piacerà a grandi e piccoli. Provate la ricetta con mascarpone e cioccolato.

di Genny Gallo

La torta sfogliata al cioccolato è un dolce davvero super rapido da preparare, ma che piace sempre a tutti. La base si realizza con due rotoli di pasta sfoglia che si possono acquistare anche congelati, mentre, la crema è una golosissima crema formata da mascarpone, panna e crema di nocciola e cioccolato: davvero irresistibile. Potete farcirla anche con una crema bianca a base di mascarpone e panna, senza crema di nocciola e cioccolato: in questo caso aromatizzatela con la scorza di agrumi o con un cucchiaino di estratto di vaniglia; oppure sostituendo la crema al cioccolato con crema al pistacchio.

Ingredienti per 8 persone

  • 50
  • 458 cal x 100g
  • bassa

Preparazione Torta sfogliata al cioccolato

  1. In una teglia, stendete il primo disco di sfoglia e cospargetelo di zucchero; praticate dei fori con la forchetta e infornate a 200°C per circa 13 minuti. 

  2. Sulla seconda teglia, posizionate il secondo disco di sfoglia, tagliatelo a triangoli e spolverizzatelo di zucchero, poi infornate per circa 11 minuti a 200°C 

  3. Intanto ammollate la gelatina in acqua fredda, e scioglietela pochi secondi nel microonde senza strizzarla. Prendete circa 20 ml di panna e mescolateli con la gelatina. Mettete in una ciotola la panna, e cominciate a montarla. Quando prenderà corpo, unite il mascarpone montando sempre con le fruste, e per ultima la gelatina sciolta nella panna. Aggiungete anche la crema al cioccolato. 

  4. Posizionate il disco intero sulla base dell’anello per torte. Coprite con la crema e posizionate al di sopra i triangoli di sfoglia. Mettete in frigo a riposare una notte, o in freezer se preferite.

Fate riposare la torta sfogliata al cioccolato per qualche ora nel frigorifero o nel freezer prima di servirla.

Pasta sfoglia: come prepararla a casa

La pasta sfoglia si può ovviamente anche fare in casa: richiede tempo e un po’ di esperienza, ma non è così complicata e ha il vantaggio di poter essere conservata in freezer per molto tempo.  Basta amalgamare insieme farina 00, acqua a temperatura ambiente, sale e burro e impastare, a mano o con la planetaria, fino a che l’impasto non sarà liscio e omogeneo. A questo punto, avvolgete il panetto nella carta trasparente e fatelo riposare 30 minuti prima di stendere la pasta sfoglia e farcirla. 

Chi ha inventato la pasta sfoglia?

Il famoso cuoco francese, Marie-Antoine Carême è l’inventore della pasta sfoglia. Fu Carême a ideare il metodo a 5 giri che è tutt’oggi in uso e che consiste nel piegare più volte la pasta su se stessa: tra un giro e l’altro, la pasta va, poi, fatta riposare in frigorifero per un tempo variabile dai 20 ai 60 minuti. Si tratta di una preparazione estremamente versatile che può essere impiegata sia per dolci che per ricette salate.

Variante Torta sfogliata al cioccolato

Potete farcire la torta sfogliata con una crema bianca al mascarpone arricchita con scorza di agrumi, oppure sostituire la crema al cioccolato o alla nocciola con la crema al pistacchio.