Home Ricette Secondi piatti Torta sfogliata con carciofi, pesto e stracchino: il piatto di primavera

Torta sfogliata con carciofi, pesto e stracchino: il piatto di primavera

La torta sfogliata con carciofi, pesto e stracchino è una pietanza vegetariana ottima da gustare durante un pic nic con gli amici.

di Ileana Pavone

La torta sfogliata con carciofi, pesto e stracchino è una ricetta ideale da preparare nel periodo primaverile. Si tratta di una torta salata ottima da condividere e da gustare magari durante una gita o una scampagnata in compagnia. Questa pietanza si prepara con ingredienti semplici: i carciofi, il pesto e lo stracchino si amalgamano insieme creando una farcia gustosa e gradevole. Provate la ricetta della nostra torta sfogliata con carciofi, pesto e stracchino.

Torta con carciofi: come si prepara

La preparazione di questa torta sfogliata con carciofi, pesto e stracchino è piuttosto veloce: la parte più laboriosa riguarda la pulizia dei carciofi. Dopo aver scartato le foglie più esterne, divideteli a metà ed eliminate la barbetta presente all’interno e, a mano a mano che li tagliate, immergeteli in acqua acidulata con il succo del limone. Noi abbiamo scelto di frullare i carciofi, ma potete lasciarli interi – dopo averli cotti – e mescolarli al resto degli ingredienti. Cuocete, poi, la torta in forno e l’ottimo risultato sarà assicurato.

Ingredienti per 4 persone

  • 110
  • 320 cal x 100g
  • bassa

Preparazione Torta sfogliata con carciofi, pesto e stracchino

  1. Pulite i carciofi togliendo le foglie più esterne, togliete l’eventuale barbetta interna e affettateli sottilmente; pulite i gambi e affettate sottilmente anch’essi; a mano a mano che li preparate, immergeteli in acqua acidulata con il succo del limone.

  2. Versate in una padella 2- 3 cucchiai di olio e l’aglio in camicia, quando l’olio è caldo aggiungete i carciofi, lasciateli insaporire qualche minuto, regolate di sale e lasciate cuocere i carciofi fino a quando saranno morbidi, aggiungendo poca acqua all’occorrenza; (per la cottura servono circa 5- 8 minuti).

  3. Togliete l’aglio, aggiungete il prezzemolo tritato e fate raffreddare i carciofi. Frullate i carciofi cotti con lo stracchino. Aggiungete l’uovo, la panna e il pesto; regolate di sale e pepe.

  4. Rivestite una tortiera con la carta forno e il rotolo di pasta sfoglia; adagiate il ripieno di carciofi e ripiegate i bordi. Guarnite la superficie con il parmigiano e, a piacere, delle foglie di prezzemolo. Cuocete la torta nel forno preriscaldato a 180°C circa 35 – 40 minuti, o finché sarà ben gonfia e dorata.

Potete servire la torta sfogliata tiepida o anche fredda.

Pasta sfoglia: per quanto tempo si conserva?

Se avete preparato la sfoglia in casa e avete intenzione di cuocerla a breve, potete evitare il congelamento e lasciarla avvolta e protetta in frigorifero. In questo modo, potrete conservarla per 3-4 giorni al massimo

Variante Torta sfogliata con carciofi, pesto e stracchino

La torta sfogliata che vi proponiamo si prepara con la pasta sfoglia, ma se non l’amate, potete sostituirla con la pasta brisè, oppure con una pasta matta a base di farina, acqua e olio.