Home Ricette Secondi piatti Torta spirale con spinaci: per il pranzo

Torta spirale con spinaci: per il pranzo

Ottima come antipasto o secondo piatto per una cena informale, la torta spirale con spinaci è una preparazione rustica super appetitosa.

di Roberta Favazzo

Questa torta spirale con spinaci potrebbe tranquillamente rientrare tra le quiche estive. Ma grazie al fatto di poter essere realizzata con le verdure surgelate, si può portare in tavola tutto l’anno. Da inserire tra le idee per un antipasto con verdure, si presta anche al pranzo fuori casa, in ufficio così come in mezzo alla natura. Ecco come si prepara questa particolare torta salata.

Ingredienti per 6 persone

  • 60
  • 250 cal x 100g
  • bassa

Preparazione Torta spirale con spinaci

  1. Versate dell’olio in un tegame e mettetevi ad imbiondire uno spicchio di aglio. Una volta dorato, unite gli spinaci freschi o surgelati, e fateli cuocere fino a quando saranno morbidi. Regolate di sale e pepe e spegnate la fiamma. Tagliuzzateli.

  2. In una ciotola lavorate la ricotta a crema. Unite il sale, il pepe e le uova. Per ultimi anche gli spinaci. Mescolate per ottenere una farcia cremosa e omogenea.

  3. Stendete la pasta sfoglia e ricavate tre strisce nel senso della lunghezza da ogni rotolo. Farcitele ed arrotolatele, quindi adagiatele in una teglia rivestita di carta forno disponendole a spirale. Spennellate la superficie con un tuorlo sbattuto, spolverate sopra i semi di sesamo e fate cuocere in forno caldo, a 180 °C, per circa 30-35 minuti.

Torta spirale con spinaci, come si conserva

Basta avvolgerla nella pellicola trasparente e porla in frigorifero o nel congelatore, sia intera che a fette. Queste ultime si possono conservare in singoli sacchetti di plastica per alimenti. Se a pezzi grossi, potete inserirla in un contenitore a chiusura ermetica. Va consumata entro 3 o 4 giorni. Se la congelate, invece, dura per 1 o 2 mesi nel freezer. Potete farla scaldare direttamente in forno non appena tirata fuori da questo e prima di portarla in tavola.

Le varianti della torta spirale salata

Anche in questo caso le varianti sono tantissime, ad iniziare dalla torta spirale con zucchine e carote, perfetta per la stagione estiva. Ottima è anche quella farcita con melanzane e pomodori. Ma si può optare per le patate, per la zucca, per i broccoli o il cavolfiore. Si può usare altro formaggio, come la feta o il primo sale. O ancora il gorgonzola con i funghi, abbinamento super sfizioso che vale la pena provare.

Variante Torta spirale con spinaci

Ai più golosi consigliamo invece la torta a spirale con crema pasticcera, la versione dolce che si può servire al termine dei pasti. Se vi piacciono le torte salate ecco qualche ricetta: