Tortilla di patate vegana

23 Giugno 2020

Ingredienti per 4 persone

La tortilla, nota anche come tortilla de patatas, è una frittata di uovo sbattuto con patate. È un piatto simbolo della tradizione culinaria spagnola e ancora oggi è una delle poche pietanze nazionali, consumata e cucinata in tutto il territorio. Si può trovare in qualsiasi bar o ristorante spagnolo.

Preparazione Tortilla di patate vegana

  1. Sbucciate la cipolla, tagliatela prima a metà e poi a fette sottili. Mettetela ad appassire in padella con un filo di olio. Lavate le patate, sbucciatele e tagliatele sottilmente con una mandolina. Appena la cipolla sarà imbiondita, aggiungete le fettine di patate. Spolverate di sale e pepe, mescolate il tutto e lasciate cuocere per 20 minuti.
  2. Preparate la pastella. Mettete in una ciotola la farina di ceci e la farina 0. Salate leggermente, aggiungete a filo il latte di riso e mescolate con una frusta. Se il composto è troppo denso, aggiungete un altro goccio di latte.
  3. Rigirate le patate in padella e regolate di sale. Se sono cotte a puntino, riversatele nella ciotola con la pastella e mescolatele bene.
  4. Ungete la padella dove avete fatto appassire le patate e le cipolle (senza lavarla) e mettetela sulla fiamma. Appena sarà calda versate all’interno la pastella con le patate. Lasciate cuocere la frittata fino a che non sarà dorata su entrambi i lati e ben cotta all’interno.
I Video di Agrodolce: 4 marinature per il pesce