Treccia con piselli praga e pecorino

18 Marzo 2020
di Natalia Cattelani

Ingredienti per 6 persone

Preparazione Treccia con piselli praga e pecorino

  1. In una pentola, stufate le cipolline affettate con un po’ di olio, aggiungete i piselli e portateli a cottura.
  2. In una ciotola versate la farina, aggiungete le patate schiacciate e raffreddate, 50 g di olio, un cucchiaio raso di sale, il lievito sciolto nel latte, il formaggio grattugiato e iniziate ad amalgamare aggiungendo l’acqua un po’ alla volta, fino a quando riuscirete a ottenere un impasto che si possa lavorare.
  3. Dopo aver lavorato gli ingredienti, unite i piselli e il prosciutto a dadini, amalgamate bene e mettete a lievitare in un luogo al riparo da luce e sbalzi di temperatura. Dovrà trascorrere almeno un’ora e mezza.
  4. Riprendete l’impasto, dividetelo in tre pezzi e, aiutandovi con un po’ di farina, ricavate tre cordoni che andrete a intrecciare. Formate una ciambella unendo le due estremità e posizionate la treccia rotonda sulla teglia da forno o dentro a uno stampo.
  5. Lasciate riposare per circa 30 minuti e nel frattempo portate il forno a temperatura, a circa 180°C. Cuocete per circa 40 minuti, sfornate e lasciate intiepidire. Si conserva benissimo e si può preparare anche il giorno prima.
I Video di Agrodolce: Tagliatelle