Treccia di pan brioche con mandorle al bimby

17 Marzo 2020

Ingredienti per 4 persone

Preparazione Treccia di pan brioche, con mandorle al bimby

  1. Mettete all’interno del boccale la buccia di 1/2 limone, lo zucchero semolato e polverizzate 10 Secondi Vel 10.
  2. Aggiungete il latte intero, il lievito di birra fresco, 70 g di burro ridotto a pezzettini e il miele; 2 Minuti 37°C Vel 2.
  3. Aggiungete nel boccale 450 g di farina, l’uovo e lavorate 3 Minuti Vel Spiga.
  4. Togliete l’impasto dal boccale del Bimby, trasferitelo in un recipiente, copritelo e lasciatelo lievitare fino al raddoppio (circa 90 minuti).
  5. Una volta trascorso il tempo necessario per la lievitazione, prendete l’impasto, mettetelo su un piano infarinato, dividetelo in tre pezzi uguali e stendeteli con il mattarello in modo da creare tre rettangoli.
  6. Ripiegate i rettangoli su se stessi e formate, quindi, tre cilindri di pari dimensioni.
  7. Disponete i cilindri di pasta l’uno accanto all’altro e attorcigliateli in modo da creare la treccia.
  8. Rivestite con carta forno una teglia bassa rettangolare, sistemate all’interno la treccia, spennellatela in superficie con il burro fuso e cospargetela con le mandorle a lamelle. Mettetela al caldo a lievitare ancora per un’ora.
  9. Trascorso questo tempo, cuocete il dolce nel forno già caldo a 180°C per 20-30 minuti. Terminata la cottura, fate raffreddare la treccia, toglietela dalla teglia e servite.
I Video di Agrodolce: Patate maritate con mortadella