Home Ricette Antipasti Triangolini di pasta fillo con bietole e crescenza, un antipasto croccante e sfizioso

Triangolini di pasta fillo con bietole e crescenza, un antipasto croccante e sfizioso

I triangolini di pasta fillo con bietole e crescenza sono fagottini croccanti e saporiti, serviti con una salsina ai pomodori secchi; provate la ricetta.

Ingredienti per 6 persone

  • 20
  • 350 cal x 100g
  • bassa
di Marco Bianchi

Preparazione Triangolini di pasta fillo con bietole e crescenza

  1. Tagliate le bietole a pezzetti e sbollentatele per 3 minuti in acqua. Scolatele e lasciatele raffreddare. Nel frattempo, in una padella con un goccio d’acqua, stufate la cipolla tagliata a pezzetti piccoli.

  2. Frullate i pomodori secchi (dopo averli lasciati in acqua per un’ora) con la passata di pomodoro, i capperi lavati e scolati, un filo d’olio e un po’ di pepe fino ad avere una salsa densa.

  3. In una ciotola, lavorate le bietole sbollentate con la cipolla stufata e la crescenza. Insaporite con un po’ di pepe e tenete da parte.

  4. Tagliate la pasta fillo in più rettangoli lunghi. Disponete una cucchiaiata di ripieno alla base e poi ripiegate la pasta su se stessa, formando di volta in volta un triangolo, fino a raggiungere l’altra estremità.

  5. Disponete i triangoli di pasta fillo in una teglia rivestita di carta forno e infornateli per 3-4 minuti circa.

Servite i triangolini accompagnati dalla salsa ai pomodori secchi.