Home Ricette Secondi piatti Secondi piatti di pesce Triglie alla livornese: come si fanno

Triglie alla livornese: come si fanno

Le triglie alla livornese sono un secondo piatto di pesce tradizionale, occorrono ingredienti facili da reperire: triglie, pomodori, aglio e prezzemolo.

di Tiziana Molti

Le triglie alla livornese sono un secondo piatto della cucina toscana. Come si intuisce dal nome, sono tipiche di Livorno: affacciata sul mare, questa città, ha una tradizione culinaria legata all’uso del pesce. Gli ingredienti necessari per realizzare la ricetta toscana delle triglie alla livornese sono semplici: le triglie freschissime, unite alla polpa di pomodoro, risultano molto saporite. La triglia è un pesce di piccole dimensioni e dalla colorazione rossastra sul dorso e rosa o aranciata sui fianchi, ne esistono due tipologie: quella di sabbia e quella di scoglio che ha carni più tenere e pregiate anche se ricche di spine. Queste caratteristiche rendono questo pesce piuttosto delicato: si consuma freschissimo prima che le carni perdano la loro consistenza. Se preferite un gusto leggermente piccante potete arricchire le triglie alla livornese con poco peperoncino. Servite il pesce accompagnandolo con fette di pane toscano, tradizionalmente senza sale, che permette di gustare al meglio la polpa di pomodoro.

Ingredienti per 4 persone

  • 40
  • 270 cal x 100g
  • bassa

Preparazione Triglie alla livornese

  1. Lavate le triglie sotto l’acqua corrente fredda, incidete il ventre con un coltellino affilato ed evisceratele. Eliminate le squame con il bordo di un cucchiaio e sciacquate il pesce con acqua fredda corrente.

  2. Triglie alla livornese - Eviscerate le triglie

  3. Incidete il dorso dei pomodori formando una croce non troppo profonda, versateli per 1 minuto in acqua bollente.

  4. Triglie alla livornese - pomodori per concasse

  5. Scolateli e metteteli in una ciotola con acqua fredda.

  6. Triglie alla livornese - pomodori per concasse

  7. Aiutandovi con un coltello eliminate la buccia, tagliate i pomodori in quattro parti ed eliminate i semi. Tagliate la polpa così ottenuta a cubetti.

  8. Triglie alla livornese - pomodori per concasse

  9. Sbucciate l’aglio, tagliatelo a metà ed eliminate il germe interno. Lavate il prezzemolo eliminando i gambi. Triturate finemente l’aglio e il prezzemolo.

  10. Triglie alla livornese - trito di aglio e prezzemolo

  11. In una padella capiente fate scaldare l’olio extravergine e soffriggete il trito precedentemente ottenuto.

  12. Triglie alla livornese - aglio e prezzemolo in padella

  13. Unite la polpa di pomodoro, salate leggermente e lasciate cuocere 10 minuti.

  14. Triglie alla livornese - pomodori in padella

  15. Unite le triglie adagiandole delicatamente nella padella. Lasciatele cuocere 5 minuti muovendo di tanto in tanto la padella per evitare che si attacchino. Girate le triglie facendo molta attenzione a non romperle. Terminate la cottura per altri 5 minuti. Lasciate riposare circa 10 minuti.

  16. Triglie alla livornese - triglie e pomodori in padella

Servite tiepide.

Variante Triglie alla livornese

Unite al trito di aglio e prezzemolo poco peperoncino rosso per un gusto più piccante.