Home Ricette Secondi piatti Secondi piatti di pesce Triglie in padella: sapori mediterranei

Triglie in padella: sapori mediterranei

Le triglie in padella sono un secondo piatto perfetto da preparare se si amano i sapori mediterranei e si vuole esaltare il sapore delicato del pesce.

di Tiziana Molti

Le triglie in padella sono un secondo piatto gustoso e rapidissimo da preparare. Le triglie sono un pesce appartenente alla famiglia dei mullidi, è possibile reperirle durante tutto l’anno anche se la stagione in cui sono più saporite è sicuramente l’autunno. Si dividono in tre tipologie principali: le triglie di scoglio, le triglie dorate e le triglie di fondale. Questo pesce è caratterizzato da una colorazione che può variare dal rosso al rosa intenso. Le triglie cuociono molto velocemente e sono molto delicate, prestate attenzione quindi, durante la cottura, a non girarle continuamente e di mantenere piuttosto bassa la fiamma. Le triglie si prestano bene ad essere cotte alla griglia, alla frittura, alla cottura al forno e in padella. Vengono spesso cotte intere e, nonostante la presenza di molte piccole spine, sono molto apprezzate. Prestate attenzione a non abbinarle a ingredienti dal sapore troppo forte, scegliete accostamenti che ne esaltino il gusto delicato delle carni: nella nostra ricetta abbiamo arricchito le triglie con un sugo semplice e fresco realizzato con pomodorini, olive, capperi e origano. Aggiungete al piatto poco peperoncino fresco tritato al coltello. Per un tocco croccante completate con una manciata di pinoli tostati.

Ingredienti per 4 persone

  • 40
  • 170 cal x 100g
  • bassa

Preparazione Triglie in padella

  1. Lavate le triglie sotto acqua corrente fredda, incidete il ventre con un coltellino affilato ed evisceratele. Eliminate le squame con il dorso di un coltello o con un cucchiaio. Sciacquatele ancora con l’acqua fredda. In una padella fate scaldare un filo di olio extravergine d’oliva e fate rosolare gli spicchi di aglio sbucchiati.

  2. triglie in padella step1

  3. Unite le triglie e cuocetele pochi minuti per lato. Giratele delicatamente per evitare di romperle. Sfumate con il vino bianco e fate evaporare.

  4. triglie in padella step2

  5. Lavate i pomodorini e tagliateli in 4 parti. Uniteli in padella e cuocete qualche minuto. Tritate il peperoncino e aggiungetelo, regolate di sale.

  6. triglie in padella step3

  7. Unite infine le olive verdi tagliate a rondelle, i capperi dissalati e le olive taggiasche intere.

  8. triglie in padella step4

  9. Mescolate e terminate con l’origano. Condite con un filo di olio extravergine d’oliva e servite calde.

  10. triglie in padella step5