Trippa e fagioli, dalla tradizione contadina

11 Dicembre 2015
di Giuseppe Cangemi

Ingredienti per 4 persone

La Trippa con i fagioli è un secondo piatto molto ricco e ideale da preparare nelle fredde giornate invernali. La trippa è un alimento ipocalorico, ricco di proteine e sali minerali come ferro, fosforo, sodio, potassio e molte vitamine. In commercio si trova trippa precotta, cottura successiva è necessaria per rendere la trippa morbida e saporita. La trippa con fagioli è un piatto della cucina povera, preparato con ingredienti semplici: trippa, fagioli cannellini, sedano, carota, cipolla, aglio, maggiorana e pomodori pelati. La sua preparazione non richiede particolari abilità culinarie, ma solo un po’ di tempo. Infatti è necessario mettere in ammollo i fagioli almeno una notte prima. Potete utilizzare altrimenti i fagioli cannellini precotti. Nella nostra ricetta consigliamo di insaporire il piatto con la maggiorana, ma potete utilizzare le erbe aromatiche che preferite. Aggiungete a piacere peperoncino piccante o una abbondante spolverizzata di pepe nero.

Preparazione Trippa e fagioli

  1. Versate i fagioli in una ciotola, copriteli con l’acqua e lasciateli in ammollo per 12 ore; scolateli e cuoceteli in acqua fredda per circa 60/90 minuti, o finché sono cotti. Salateli a fine cottura.
  2. Tagliate la trippa a striscioline e sciacquatela accuratamente sotto l’acqua corrente.
  3. Pelate la carota e la cipolla, tagliatele finemente insieme al sedano.
  4. Tritate grossolanamente i pomodori; pelate l’aglio e tenetelo da parte.
  5. Versate l’olio in una casseruola capiente, aggiungete sedano, carota, cipolla e aglio, lasciate insaporire per 5 minuti, aggiungete la trippa e lasciatela rosolare per 5 minuti.
  6. Aggiungete i pomodori e una tazza d’acqua circa. Proseguite la cottura per circa 40 minuti. A metà cottura eliminate l’aglio e aggiungete le foglie di maggiorana.
  7. Trascorsi circa 40 minuti aggiungete anche i fagioli precedentemente cotti e proseguite la cottura per circa 20 minuti, aggiungendo acqua calda o brodo all’occorrenza. Regolate di sale e pepe, servite calda.

Variante Trippa e fagioli

se non avete tempo di cuocere i fagioli utilizzate 200-250 g di fagioli precotti.

I Video di Agrodolce: Frittelle di cavolfiore