Home Ricette Secondi piatti Secondi piatti di carne Quinto quarto: trippa con peperoni

Quinto quarto: trippa con peperoni

La trippa con i peperoni è una tipica ricetta della gastronomia italiana e con piccole differenze, si ritrova nella tradizione culinaria di diverse regioni.

di Maria de Martinis

La trippa con i peperoni è una tipica ricetta della gastronomia italiana. Non ha una precisa connotazione regionale: infatti, con piccole differenze, è una ricetta che si ritrova nella tradizione culinaria di diverse città. Per preparare la trippa con i peperoni sono necessari pochi ingredienti con il principale requisito è procurarsi prodotti di ottima qualità. La trippa, protagonista del piatto, non deve essere sbiancata: per questo trattamento la trippa viene precotta e lavata con particolari detergenti che influenzano il sapore e la qualità gastronomica. È consigliabile comprare quella di colore grigiastro, che potete acquistare già pulita dal vostro macellaio di fiducia. Lessatela insaporendo l’acqua di cottura con alloro, pepe in grani e sedano. Quando è pronta, potete servirla con una spolverizzata di prezzemolo fresco.

Ingredienti per 6 persone

  • 50
  • 321 cal x 100g
  • bassa

Preparazione Trippa con i peperoni

  1. Portate a bollore una pentola con abbondante acqua salata, 1 gambo di sedano, 2 foglie di alloro e qualche grano di pepe. Cuocete la trippa per circa 20 minuti, scolatela e tagliatela a striscioline.

  2. Preparate un soffritto tritando finemente il sedano restante e la cipolla. Trasferiteli in una casseruola con poco olio e unite i pomodori privati dei semi interni e della buccia. Lasciate cuocere a calore moderato per 15 minuti.

  3. Pulite e asciugate i peperoni, privateli del picciuolo e dei semi, tagliateli a listarelle e uniteli in casseruola. Unite la trippa e lasciate cuocere finché la salsa si è addensata.

Inviate le vostre ricette a: redazione@agrodolce.it