Trofie con sugo di zucchine: primo piatto primaverile

17 Giugno 2019

Ingredienti per 4 persone

Le trofie con sugo di zucchine sono un primo piatto primaverile della cucina ligure. Il tocco (sugo nel dialetto ligure) è semplice, ma molto saporito e può essere anche preparato in abbondanza e conservato in vasetti sterilizzati e messi sottovuoto: farlo è molto semplice, basta sterilizzare i vasetti e, una volta messo il sugo molto caldo, chiuderli e capovolgerli in modo che si crei il sottovuoto. Una volta freddi potete tenerli in dispensa, ma non fate passare troppo tempo prima di consumarli. L’accortezza di non far ammorbidire troppo le zucchine renderà la consistenza leggermente croccante e molto piacevole al palato. Le trofie sono molto semplici da preparare in casa e si prestano molto bene a questo sugo, anche quelle all’uovo, ma potete utilizzare anche altri formati di pasta. L’aggiunta di latte rende questo condimento più morbido e amalgamato. Usate verdure di stagione, magari del vostro orto, per ottenere un profumo ed un sapore genuini ideali per le giornate soleggiate di primavera.

Preparazione Trofie con sugo di zucchine

  1. Tagliate a dadini piuttosto piccoli la carota, la cipolla, il sedano e le zucchine.
  2. In una padella fate scaldare l’olio e fate rosolare l’aglio, aggiungete le verdure e fatele cucinare. Per ultime aggiungete le zucchine.
  3. Aggiungete la passata di pomodoro e il latte e continuate la cottura per altri 10-12 minuti, fino a che il sugo è ristretto, ma le zucchine ancora sode.

Spezzettate il prezzemolo con le mani e usate il sugo per condire le trofie lessate in abbondante acqua salata.