Uova al tè: cucina cinese

8 Maggio 2021

Ingredienti per 4 persone

Le uova al tè sono uno cibo di strada molto diffuso e apprezzato in Cina; vengono consumate come snack e le si trovano facilmente in tutti i banchetti insieme ai tradizionali street food come ravioli o i panini di carne. Il procedimento per realizzare le uova è lungo, ma molto semplice e il risultato sono uova dal sapore speziato e l’aspetto marmorizzato, perfette da servire in un brunch primaverile per i vostri amici. Richiedono due fasi di cottura e poi un lungo riposo nel liquido aromatizzato in modo da fare assorbire tutti i sapori; alcune versioni tradizionali prevedono cotture di due ore anche il giorno successivo, in modo da intensificare ancora di più il sapore del tè e delle spezie. Se avete tempo potete provare entrambe le versioni e determinare il vostro grado di intensità preferito. Se riuscite a trovare un buon negozio di alimenti etnici chiedete le cinque spezie in spezie, un mix aromatico molto utilizzato nella cucina cinese e essenziale per questa ricetta, ma se non doveste trovarla potete usare gli ingredienti separati come in questo caso: chiodi di garofano, pepe di Sichuan, cannella, anice stellato e semi di finocchio. Secondo la leggenda e la medicina cinese, questo mix di spezie raggruppa tutti i sapori base e contribuisce a riequilibrare lo yin e lo yang.

Preparazione Uova al tè

  1. Ponete le uova in una pentola, coprite con acqua e mettete sul fuoco; una volta raggiunto il bollore coprite con il coperchio, spostate dal fuoco e lasciate riposare 10 minuti. Quindi togliete dall’acqua calda e lasciate raffreddare a temperatura ambiente.
  2. Riprendete le uova e con l’aiuto di un cucchiaio picchiettate delicatamente i gusci in modo da formare piccole crepe sul guscio, ma senza romperle troppo.
  3. A questo punto riponete le uova nella pentola, coprite nuovamente con acqua e aggiungete tutte le spezie, la salsa di soia e le bustine di tè. Ponete sul fuoco e fate raggiungere il bollore, quindi abbassate la fiamma e lasciate sobbollire per circa mezz’ora.
  4. Una volta che i gusci sono diventati scuri spegnete il fuoco e lasciate raffreddare il tutto. Trasferite le uova con tutto il liquido speziato in un contenitore di vetro e mettete a insaporire in frigorifero per almeno tutta la notte.

Sgusciate le uova e servite.