Home Ricette Secondi piatti L’uovo fritto perfetto

L’uovo fritto perfetto

L’uovo fritto è un secondo piatto che rappresenta per molti un salvacena, per prepararlo bastano pochi minuti e 3 soli ingrendienti: uova, olio e sale.

di Luciana Rifredi

L‘uovo fritto è un classico della cucina italiana molto amato perché è davvero semplice da realizzare. Si tratta di una delle più classiche ricette da preparare con le uova. Accompagnato con poco pane di solito rappresenta una valida alternativa per una cena molto veloce o una colazione internazionale. Per realizzare un buon uovo fritto occorre dosare con cura la temperatura dell’olio: una fiamma troppo violenta potrebbe far bruciare l’albume e rompere il tuorlo. Utilizzate sempre una padella antiaderente abbastanza capiente in base alla quantità di uova da preparare. Per alternative più elaborate potreste provare le uova alla pizzaiola, una ricetta realizzata con pomodoro e profumi mediterranei.

Ingredienti per 2 persone

  • 10
  • 190 cal x 100g
  • molto bassa

Preparazione Uovo fritto

  1. In una padella antiaderente fate scaldare a fuoco medio poco olio di oliva. Rompete 1 uovo in una ciotola e versatelo delicatamente nella padella facendo attenzione a non rompere il tuorlo. Procedete nello stesso modo per le altre uova.

  2. Cuocete a fuoco medio per un minuto o fino a che l’albume non diventa opaco. Coprite con un coperchio e continuate la cottura a fuoco basso per 4 minuti se preferite un tuorlo liquido, 5 o 6 minuti per una consistenza cremosa o solida. Salate e pepate.

Inviate le vostre ricette a: redazione@agrodolce.it