Home Ricette Primi piatti Vellutata di cavolo: per l’inverno

Vellutata di cavolo: per l’inverno

La vellutata di cavolo è un piatto corroborante e delicato perfetto per le sere invernali: ecco la nostra ricetta.

Ingredienti per 4 persone

  • 60
  • 290 cal x 100g
  • molto bassa
di Irene Cirillo

La vellutata di cavolo è un primo piatto invernale ricco di nutrienti e facile da preparare. Le vellutate sono tra i piatti più piacevoli da consumare durante le giornate fredde e permettono di portare in tavola ortaggi di stagione in un piatto confortevole e gustoso. La famiglia dei cavoli racchiude tante varietà, tutte ricche di sali minerali, antiossidanti, fibre e vitamine; contengono una buona quantità di acqua che li rende alimenti utili a depurare il nostro organismo, sono poveri di grassi e zuccheri. Spesso non vengono apprezzati per le note amare che alcune varietà, come il cavolo nero, possiedono, ma preparati nel modo corretto vi riserveranno un gusto delicato. In questa ricetta abbiamo utilizzato il cavolo cappuccio verde che, privato dalle foglie esterne e abbinato a scalogno e patate, risulta particolarmente delicato e gustoso.

Preparazione Vellutata di cavolo

  1. Iniziate a preparare le verdure: tritate finemente gli scalogni, pelate le patate e tagliatele a tocchetti, private il cavolo delle foglie esterne e tagliate il resto a striscioline sottili.

  2. In una pentola capiente mettete a scaldare un giro di olio extravergine di oliva e fate dorare lo scalogno; unite le patate e il cavolo, salate e fate insaporire mescolando per cinque minuti circa. A questo punto coprite con il brodo vegetale caldo e lasciate cuocere a fuoco basso per circa 30 minuti, fin quando le verdure risultano morbide.

  3. Nel frattempo preparate i crostini: tagliate il pane a cubetti, fate prendere calore a poco olio extravergine di oliva in una padella ampia e mettete a dorare i cubetti per circa cinque minuti, fin quando risultano ben croccanti.

  4. Una volta che le verdure per la vellutata risultano cotte frullate il tutto con il mixer ad immersione. Ponete nuovamente sul fuoco e fate cuocere fin quando la vellutata si restringe e assume una consistenza cremosa.

Impiattate la vellutata con una macinata di pepe fresco e servite con i crostini.