Vellutata di ceci con tagliolini croccanti

6 Febbraio 2020
di Anna Moroni

Ingredienti

Preparazione Vellutata di ceci con tagliolini croccanti

  1. In una casseruola mettete un cucchiaio di olio extravergine, uno spicchio d’aglio e un rametto di origano. Fate scaldare e aggiungete i ceci, mettendone da parte un paio di cucchiai per decorare quando porteremo in tavola. Lasciate insaporire per 4-5 minuti, mescolando con cura. Quindi aggiungete un cucchiaino di concentrato di pomodoro.
  2. Lavate, sbucciate e tagliate a cubetti la patata. Unitela ai ceci in casseruola e coprite con il brodo vegetale (o con l’acqua di cottura, se avete cucinato i ceci in casa). Lasciate cuocere per circa mezz’ora.
  3. Intanto, mettete sul fuoco un pentolino alto e stretto e versateci l’olio di arachidi, quindi portatelo alla temperatura di 180°C. Se non avete un termometro, potete verificare la temperatura mettendo nell’olio un cubetto di pane di un centimetro di lato: a 180°C dovrà dorarsi in 20 secondi.
  4. Prendete 100 g di tagliolini e friggeteli, pochi per volta, avendo cura di lasciarli chiari. Scolateli e metteteli ad asciugare su carta assorbente. Assaggiate e aggiustate di sale.
  5. Con un frullatore a immersione, frullate il composto di ceci fino a ottenere una crema omogenea. Se le bucce vi danno fastidio, usate un passa verdure.
  6. Mettete i restanti tagliolini nel composto, verificando che non sia troppo denso. Deve essere più liquido di uno yogurt altrimenti, mentre la pasta cuoce, diventerà troppo pastoso. Se lo vedete troppo denso, aggiungete un po’ di  brodo vegetale bollente, un cucchiaio per volta. Non appena la pasta è cotta (4-5 minuti, non di più), lasciate riposare per 5 minuti, tenendo al caldo.
  7. Impiattate, decorando con i ceci interi e i tagliolini fritti. Aggiungete un filo d’olio extravergine e pepe nero macinato al momento.
I Video di Agrodolce: Stuzzichini