Zarzuela: dalla tradizione catalana

27 Giugno 2019

Ingredienti per 4 persone

La zarzuela è la versione catalana della nostra zuppa di pesce. Un primo piatto di mare delizioso in cui compaiono anche pomodori, peperoni e cipolle. Immancabile, data la presenza di un delizioso sughetto finale, sarà un ottimo pane casereccio tostato. Un piatto completo un po’ laborioso che si presta però a cene e pranzi in compagnia. Come spesso accade per le ricette tradizionali ogni famiglia ha la sua versione, che si tramanda di generazione in generazione, ma tutte sono ricche, gustose e profumate. Diversi sono i pesci che si possono utilizzare, anche in base alle stagioni e a quello che offre il mercato, ma quasi sempre sfilettati per evitare la sgradevole presenza di spine. In questo caso troverete la rana pescatrice (o coda di rospo), dalla polpa soda e saporita, il merluzzo, dal gusto e dalla consistenza più delicati, saporiti gamberoni, scampi e gli immancabili molluschi, cozze e vongole. Potrete aggiungere anche seppie o calamari tagliati ad anelli. La zuppa viene poi resa ancora più appetitosa e profumata dalla paprika e dallo zafferano che conferiscono al brodetto un bellissimo colore rossastro e danno ancora più spinta a un piatto già molto buono di suo. In alcune versioni troviamo anche mandorle pestate al mortaio e olive.

Preparazione Zarzuela

  1. Eliminate tutta la pelle dalla rana pescatrice.
  2. Ricavatene dei filetti e utilizzate lisca e testa per realizzare il fumetto. Tagliate a pezzi i filetti di merluzzo.
  3. Incidete il dorso degli scampi.
  4. Estraete delicatamente con uno stecchino il filetto interno dei gamberoni lasciandoli però interni.
  5. Fate spurgare le vongole in acqua fredda salata.
  6. Mettete cozze e vongole in un tegame, coprite con un coperchio e fatele aprire a fiamma viva.
  7. Lavate e mondate le verdure e tagliatele a pezzetti.
  8. Fate dorare leggermente in un tegame ampio con l’olio la cipolla e lo spicchio d’aglio.
  9. Unite i peperoni e fate cuocere una decina di minuti, poi unite i pomodori, salate e fate cuocere per altri 6-7 minuti. Profumate con due foglie di alloro.
  10. Mettete nel tegame la rana pescatrice e il merluzzo, salate leggermente e fate cuocere a fiamma viva per 2-3 minuti.
  11. Versate nel tegame il liquido filtrato dei molluschi e il fumetto (in tutto circa 400 ml di liquido) e profumate con la paprika e lo zafferano sciolto in una tazzina con poco brodo. Fate cuocere per una decina di minuti.
  12. Aggiungete anche i crostacei e fate andare ancora per 5 minuti.
  13. Da ultimo unite le cozze e le vongole, fate insaporire 1 minuto e spegnete.

Profumate con prezzemolo fresco e servite.