Home Ricette Antipasti Zeppole salate: l’alternativa al dolce tradizionale

Zeppole salate: l’alternativa al dolce tradizionale

Le zeppole salate sono un’alternative al classico dolce della festa di San Giuseppe. Seguite la nostra ricetta.

Vota
di Jacopo Ricci

Le zeppole salate sono un’alternativa sfiziosa al classico dolce che si mangia e si prepara per il giorno di San Giuseppe. Le zeppole dolci sono sia fritte che al forno e spesso hanno un ripieno di crema pasticcera. Immancabili per la festa del papà, sono buonissime anche salate. La nostra ricetta prevede l’aggiunta nell’impasto di cubetti di coppa di maiale. Le zeppole salate sono facili da preparare e sono una pietanza perfetta da presentare durante un aperitivo in compagnia.

Zeppole: l’origine cristiana

La prima leggenda, di matrice cristiana, farebbe risalire la nascita delle zeppole alla fuga in Egitto della Sacra Famiglia. Si racconta che San Giuseppe, per assicurare il sostentamento quotidiano a Maria e Gesù, dovette affiancare al mestiere di falegname quello di friggitore e venditore ambulante di frittelle. Le zeppole, quindi, nella loro versione dolce sarebbero già state preparate e vendute dal marito di Maria nei primi anni del I secolo D.C. Ecco svelato il motivo per cui questo dolce tradizionale ha preso il suo nome.

Ingredienti per 4 persona

  • 30
  • 364 cal x 100g
  • bassa

Preparazione Zeppole salate

  1. Unite in una ciotola farina e acqua, poi un cucchiaio di senape, la coppa a dadini, 2 cucchiai di olio, un pizzico di sale. Mescolate e aggiungete una bustina di lievito di birra. Fate lievitare per un’ora circa.

  2. Prendete l’impasto con un cucchiaio e friggetelo in abbondante olio extravergine d’oliva fino a che le zeppole salate non saranno dorate. Servite le zeppole calde.

Zeppole salate: da dove provengono?

Le zeppole salate appartengono alla tradizione napoletana; sono chiamate anche zeppole di pasta cresciuta. Le frittelle salate, inoltre, a differenza delle zeppole dolci di San Giuseppe, si preparano tutto l’anno e non soltanto il 19 marzo, in occasione della festa del papà. Prodotto tipico della cucina povera napoletana, il finger food perfetto da gustare con a amici e familiari.

Variante Zeppole salate

Per una versione vegetariana potete mettere nell’impasto formaggio a pasta dura a dadini al posto della coppa, oppure pezzetti di pomodori secchi. Altrimenti utilizzate salsiccia saltata in padella o cubetti di pancetta.