Siena

Siena è una tra le città toscane con le più antiche ed apprezzate tradizioni gastronomiche, non solo della Regione ma di tutta la Penisola italiana. Tra gli alimenti più tradizionali non si possono non citare i pici, una pasta fatta con farina di grano tenero ed acqua, il tipico primo piatto della città toscana, di origine povera e contadina ma dal gusto unico, si prestano ai più creativi abbinamenti di sughi e condimenti. Passando ai secondi piatti, quello tipico della città di Siena è la tagliata di cinta senese, carne ricavata da una particolare ed antichissima razza di maiali, tipica della zona e dal caratteristico colore scuro, da cui è possibile ricavare non solo carni di eccellente qualità ma anche saporiti insaccati di ogni genere. Per dolce a Siena non c’è che l’imbarazzo della scelta. Il Panforte, un dolce a base di mandorle e frutta candita o i Ricciarelli, i tipici biscotti della pasticceria senese, preparati con mandorle, zucchero, albume d’uovo e scorza d’arancia candita. Ottimi in qualsiasi occasione. Oltre ai piatti tipici elencati qui Siena offre moltissima scelta, tra locali e botteghe tipiche, in cui assaporare i piatti e le preparazioni tipiche della città.

poggio rosso
Ristoranti Ristoranti

Poggio Rosso, Castelnuovo Berardenga

53019 San Felice, Province of Siena, Italy

  • oltre i 50€
vernaccia
Bevande

Un grande bianco tra giganti rossi: la Vernaccia di San Gimignano

di Andrea Amadei

La Vernaccia di San Gimignano può sembrare uno dei vini minori della Toscana, ma conoscendolo si scopre un mondo da degustare.

ADL_7044
Ristoranti

Top 3 dei migliori piatti de L’Asinello, stellato del Chianti

di Stefania Pianigiani

L’Asinello ristorante, in provincia di Siena, riparte forte della sua stella Michelin, raccontando la coronazione di un bel sogno: ecco i piatti migliori.

sbrino 2
Gelaterie

Toscana: le migliori gelaterie in delivery a Firenze, Siena e Prato

di Stefania Pianigiani

In Toscana tanti gelatieri si sono rimboccati le maniche per garantire un ottimo gelato anche a domicilio: ecco i migliori a Firenze, Siena e Prato.

frittelle savelli siena
Cucina Toscana

Siena, la tradizione delle frittelle da Carnevale a San Giuseppe

di Stefania Pianigiani

A Siena la tradizione delle frittelle di riso è ben radicata e abbraccia le festività del Carnevale fino ad arrivare a fine marzo.

linfa 1
Chef

Top 3 dei migliori piatti di Linfa, nuovo stellato di San Gimignano

di Stefania Pianigiani

A San Gimignano Linfa è un ristorante star: non solo per la prima stella Michelin appena presa, ma per i suoi piatti vitali e unici. Ecco i migliori.

shutterstock_289852388
Ristoranti Ristoranti

I Terzi, Siena

Via dei Termini, 7, 53100 Siena SI, Italy

  • entro i 50€
menchetti
Street Food Street Food

Menchetti, Siena

Via Pianigiani, 5, 53100 Siena SI, Italy

  • entro i 30€
panarese pasta
Cibo

Scoprite la pasta antica delle Terre di Siena

di Stefania Pianigiani

Le Terre di Siena sono da sempre grandi produttrici di grani buoni e ci sono aziende che li usano per la produzione di pasta di alta qualità.

sosta del cavaliere
Ristoranti Ristoranti

La Sosta del Cavaliere, Torri

Piazza dell'Abate, 4, Torri, SI, Italia

  • entro i 50€
  • Leonardo Fiorenzani
vitique
Cucina Toscana

Chianti: 8 cantine dove bere ma soprattutto mangiare bene

di Stefania Pianigiani

Tante cantine nella zona del Chianti sono attrezzate con ristoranti per permettere ai visitatori di fermarsi a mangiare: ecco le nostre preferite.

il vinaio
Ristoranti Ristoranti

Il Vinaio, Siena

Via Camollia, 167, Siena, SI, Italia

  • entro i 30€
l’asinello
Ristoranti Ristoranti

L’Asinello, Castelnuovo Berardenga

Via Nuova, 6, 53019 Villa A Sesta SI, Italy

  • oltre i 50€
  • Senio Venturi
al convento
Ristoranti Ristoranti

Al Convento Bistrot Casa Chianti Classico, Radda in Chianti

Circonvallazione Santa Maria, 18, Radda in Chianti, SI, Italia

  • entro i 50€
siena
Ristoranti

Scoprire una Siena inedita attraverso bellezze nascoste e ristoranti

di Raffaella Galamini

Siena non è solo piazza del Campo, ma tanti anfratti magnifici da scoprire: ecco un itinerario che unisce buona tavola e bellezze fuori dai soliti giri.