La preparazione tradizionale vuole che la fetta di pane bruscata venga, poi, strofinata con l’aglio e condita con pomodorini, olio e sale. Attualmente la bruschetta è diffusa soprattutto come antipasto.

Diffusione della bruschetta e varianti


Oltre che nel Lazio, le bruschette sono diffuse in tutta la porzione centro-sud della penisola e in ogni regione assumono delle caratteristiche e delle denominazioni particolari.
In Toscana è nota come fettunta (o fett’unta) e viene realizzata, come vuole la tradizione, con pane sciapo condito con aglio, olio, sale e pepe. In Umbria, invece, la bruschetta è nominata panunta e viene arricchita con fagioli al fiasco.
Troviamo la bruschetta anche in Calabria (“fedda ruscia”), dove viene arricchita con origano, in Campania, regione in cui spesso viene servita con ricchi condimenti quali alici, olive, scamorza, paté di peperoni, e in Puglia, dove è nota in alcune aree come “fedda rossa”.
Una particolare variante della bruschetta è nota anche in Piemonte, dove assume il nome di “soma d’aj”, tradizionalmente condita con abbondante aglio, farcita e servita chiusa in due come fosse un panino.

Come preparare una bruschetta a regola d’arte


La preparazione di una bruschetta può sembrare un’operazione banale, tuttavia vi sono alcuni piccoli accorgimenti che è possibile adottare per portare in tavola delle bruschette veramente speciali.
Vediamo un piccolo vademecum di trucchi da tenere a mente:

  1. utilizzare del pane a mollica compatta, possibilmente casereccio;

  2. benché sia possibile abbrustolire il pane in padella, al forno o sulla piastra, ricordate che la griglia rimane la soluzione in grado di valorizzarlo al meglio;

  3. tagliate le fette di pane belle spesse e bruscatele due minuti per parte, lasciando che la parte interna sia calda ma rimanga morbida;

  4. l’aglio strofinato sulla superficie dorata è la chiave del successo di una bruschetta;

  5. preparate il condimento in anticipo, lasciando che il pomodoro fresco con basilico, olio e sale si insaporiscano riposando un poco.


Questa semplice preparazione è estremamente versatile e si presta a essere declinata in tantissimi modi.
Si parte dalla classica con pomodoro, olio e sale, passando per le bruschette con le verdure grigliate, condite con pesto, salmone ed erba cipollina, con paté di fegatini di pollo, oppure con lardo o pancetta.

Su Agrodolce potrai trovare tante idee per gustare delle bruschette ogni volta diverse e in linea con le portate principale del tuo menu.

Carabaccia, la zuppa di cipolle toscana

La carabaccia è un zuppa di cipolle tipica della cucina toscana preparata con cipolle stufate e servite con crostini di pane e formaggio: ecco la ricetta.

  • Difficoltà
  • molto bassa
  • Preparazione
  • 60 minuti
  • Calorie
  • 184 per 100 g

Bruschette del giovedì grasso con i peperoni

Le bruschette del giovedì grasso sono un antipasto perfetto per questo giorno: preparatele con peperoni e uovo sodo.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 35 minuti
  • Calorie
  • 450 per 100 g

Bruschetta: come si fa quella alla romana

La bruschetta è una ricetta veloce e semplicissima preparata con pane casereccio: scoprite come si prepara quella alla romana.

Mousse di pesce: un antipasto raffinato

La mousse di pesce è un antipasto perfetto per iniziare una raffinata e gustosa cena a base di pesce o da servire in occasione di aperitivi chic in compagnia di amici.

  • Difficoltà
  • molto bassa
  • Preparazione
  • 30 minuti
  • Calorie
  • 300 per 100 g

Bruschetta con salsiccia: antipasto abruzzese

La bruschetta con salsiccia è un antipasto rustico, scegliete salsicce di maiale, di cotica e di fegato per un vero piatto della cucina abruzzese.

  • Difficoltà
  • molto bassa
  • Preparazione
  • 20 minuti
  • Calorie
  • 310 per 100 g

Pane con farina manitoba fatto in casa

Il pane con farina manitoba è facile da realizzare a casa, occorrono una buona dose di pazienza e una manciata di ingredienti.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 2 ore
  • Riposo
  • 195h 7'
  • Calorie
  • 343 per 100 g

Pane di segale, fatto in casa

Il pane di segale è un prodotto da realizzare in casa, si ottiene un pane fragrante adatto a realizzare panini ricchi, crostini e bruschette.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 1h 40'
  • Riposo
  • 4h 30'
  • Calorie
  • 260 per 100 g

Bruschetta tricolore

La bruschetta tricolore è un piatto perfetto per tifare la nazionale italiana di calcio preparato con insalata, stracchino e prosciutto crudo.

  • Difficoltà
  • molto bassa
  • Preparazione
  • 10 minuti
  • Calorie
  • 350 per 100 g

Bruschetta con la burrata, un gustoso appetizer

La ricetta delle bruschette con burrata è veloce e davvero facile: scopri come preparare questo gustoso finger food estivo.

  • Difficoltà
  • molto bassa
  • Preparazione
  • 20 minuti
  • Riposo
  • 2 ore
  • Calorie
  • 370 per 100 g

Bruschetta con pomodori confit, un antipasto sfizioso e saporito

Un antipasto fresco e saporito o un aperitivo sfizioso: la bruschetta con pomodori confit ha una preparazione un po’ lunga, ma assolutamente da provare.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 1h 40'
  • Calorie
  • 350 per 100 g

Pesto rosso, fatto in casa

Il pesto rosso è un condimento a base di pomodori secchi e mandorle usato per insaporire primi piatti, da spalmare sul pane o per preparare finger food.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 20 minuti
  • Riposo
  • 30 minuti
  • Calorie
  • 310 per 100 g

Crostini al prosciutto crudo con mozzarella

I crostini mozzarella e prosciutto sono un antipasto semplice da realizzare: il pane tostato è infornato con mozzarella e arricchito poi dal prosciutto.

  • Difficoltà
  • molto bassa
  • Preparazione
  • 20 minuti
  • Calorie
  • 280 per 100 g

Bruschette: 8 modi infallibili per condirle

La bruschetta è un classico apprezzato da tutti, in particolare durante la bella stagione. Ne abbiamo scelte 8 tipologie da provare, semplici o elaborate.

Pane rustico fatto in casa

Il pane rustico si realizza con un impasto senza troppa lavorazione. Ecco la ricetta di facile esecuzione anche per chi ha poca esperienza di impasti.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 50 minuti
  • Riposo
  • 5 ore
  • Calorie
  • 260 per 100 g