Secondo alcune fonti, la prima versione della torta di mele nacque in Europa intorno al 1300, quando si riscoprì il valore dell'esperienza culinaria che preannunciava i fasti gastronomici del Rinascimento. In quel periodo, a dettare le regole della cucina e a diffondere le ricette erano soprattutto i monaci. In terra di Francia, tra le ricette dell'epoca diffuse nei monasteri - e da lì alle famiglie - troviamo anche la prima "tarte aux pommes", ovvero la torta di mele, che naturalmente aveva caratteristiche molto diverse rispetto alle versioni del dolce che conosciamo oggi. In assenza dello zucchero, ad esempio, veniva utilizzato il miele o un ripieno di cipolle appassite, che avevano lo scopo di dolcificare e rendere la pietanza più appetibile.
Da allora, quella primissima ricetta della torta di mele di origine medievale ha subito centinaia e centinaia di modifiche nel corso dei secoli, adattandosi nel tempo alle esigenze, agli ingredienti disponibili, ai gusti delle persone, ai tempi di carestie e pestilenze, ai periodi di rinascita e ricchezza, fino a giungere ai nostri giorni.

Secondo altre fonti invece, la torta di mele che conosciamo oggi avrebbe origini anglosassoni. La ricetta infatti si sarebbe diffusa in modo sempre più capillare durante il periodo di colonizzazione dell'America, per diventare in poco tempo un vero e proprio simbolo della gastronomia nazionale, tanto da essere definita anche con il nome di "American pie". Questa versione sembrerebbe confermata anche da un tipico detto statunitense utilizzato per definire un americano vero: "American as an apple pie”, ovvero americano come una torta di mele. Le sue origini non sono chiare; ciò che sappiamo con certezza è che fino a qualche decennio fa, la preparazione della torta di mele era finalizzata soprattutto alla conservazione della frutta: in assenza di frigoriferi in grado di garantire la conservabilità dei prodotti, le mele venivano cotte per poter essere consumate anche nei giorni successivi.

Oggi, quasi ogni Paese del mondo può vantare una versione nazionale e tradizionale della torta di mele, come la Tarte Tatin diffusa in Francia, l'Apple Pie tipica degli Stati Uniti, lo Strudel di mele simbolo dell'Austria, il Crumble di mele di origine inglese, la Appeltaart, ovvero la versione olandese del dolce. Senza dimenticare poi tutte le varianti della torta di mele nate nel tempo in Italia, dove - oltre a quella tradizionale  - troviamo la versione con la cannella, quella con le mandorle, agli amaretti, con cioccolato, con la ricotta, con lo yogurt, senza uova né burro, con la crema pasticcera e tutte le altre ricette dettate dalla fantasia o dalla necessità del momento.

Torta di mele con crema inglese, per dessert

La Torta di mele con crema inglese è un dolce perfetto per il fine pasto, preparatelo seguendo la nostra ricetta

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 55 minuti
  • Calorie
  • 370 per 100 g

Torta di mele americana al bimby

La Torta di mele americana al bimby è un dolce perfetto per tutte le stagioni: si prepara seguendo la nostra ricetta

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 75 minuti
  • Riposo
  • 30 minuti
  • Calorie
  • 380 per 100 g

Torta di fragole e mele al profumo di limone

La torta di fragole e mele è un dolce semplice da realizzare: occorrono solo frutta di stagione e ingredienti sempre disponibili in dispensa.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 60 minuti
  • Calorie
  • 420 per 100 g

Torta rovesciata alle mele senza burro

La torta rovesciata alle mele senza burro è una ricetta leggera e gustosa di un classico della nostra cucina: la ricetta semplice con la cannella.

  • Difficoltà
  • molto bassa
  • Preparazione
  • 50 minuti
  • Calorie
  • 300 per 100 g

Torta mele e limone

La torta di mele e limone è un dolce perfetto da fare in casa: ecco qual è la ricetta per farla alla perfezione.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 60 minuti
  • Calorie
  • 280 per 100 g

Torta di mele sbriciolata

La torta di mele sbriciolata è un dolce che unisce la morbidezza della frutta e la croccantezza della pasta frolla.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 45 minuti
  • Riposo
  • 60 minuti
  • Calorie
  • 340 per 100 g
Cheese apple pie: due torte in una

Cheese apple pie: due torte in una

La Cheese apple pie è una torta che unisce la cremosità della cheesecake al gusto della torta di mele: ecco come si prepara.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 90 minuti
  • Riposo
  • 10 minuti
  • Calorie
  • 310 per 100 g

Pie di mele e yogurt

La pie di mele e yogurt è un dolce semplice e molto buono da preparare in poco tempo: ecco come si fa

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 50 minuti
  • Riposo
  • 40 minuti
  • Calorie
  • 420 per 100 g

Pie di mele e patate

La pie di mele e patate è una delizia adatta ad ogni momento della giornata da servire come dolce gustoso a fine pasto.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 60 minuti
  • Calorie
  • 340 per 100 g

Studel di mele al barbecue

Lo strudel di mele è una preparazione dolce molto amata: provate a cucinarlo sul barbecue con la nostra riceta.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 35 minuti
  • Calorie
  • 260 per 100 g

Ciambella di grano saraceno e mele: senza glutine

La ciambella di grano saraceno e mele è un dolce senza glutine da colazione o merenda soffice e delicato: ecco la nostra ricetta.

  • Difficoltà
  • molto bassa
  • Preparazione
  • 60 minuti
  • Calorie
  • 340 per 100 g

Apple rose cake: auguri mamma

L’Apple rose cake è un dolce semplice ma molto scenografico, preparato con fettine sottilissime di mela rossa, confettura di albicocche e pasta sfoglia.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 60 minuti
  • Calorie
  • 260 per 100 g

Clafoutis alle mele in padella: semplice e gustoso

Il clafoutis alle mele in padella è un dolce molto gustoso, ideale da servire alla fine di una cena, magari accompagnato da gelato fiordilatte.

  • Difficoltà
  • molto bassa
  • Preparazione
  • 60 minuti
  • Calorie
  • 180 per 100 g

Torta mele e noci: variante croccante

La torta mele e noci è un dolce ricco e sostanzioso dalla consistenza morbida e al tempo stesso croccante: perfetta da servire come dessert o a merenda.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 60 minuti
  • Calorie
  • 500 per 100 g

Crostata di mele e mirtilli: dolci vegani

La crostata di mele e mirtilli è un dolce vegano perfetto per la merenda: venite a scoprire come realizzarla in pochi semplici passaggi.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 55 minuti
  • Riposo
  • 30 minuti
  • Calorie
  • 480 per 100 g
1 2 3 4 »