Vellutate per l’inverno


Si dice vellutata e si pensa immediatamente all’autunno e all’inverno, alle giornate uggiose e alle pietanze corroboranti. Tra gli ingredienti protagonisti di queste due stagioni troviamo la zucca, le castagne, i porri, i funghi e il cavolfiore. Tutti questi ortaggi possono essere sapientemente mixati per ottenere vellutate dal sapore delicato e assolutamente goloso, a cui si possono aggiungere ingredienti extra come i ceci o il pollo.

Vellutate estive


Non bisogna però pensare che le vellutate siano dei primi piatti esclusivamente invernali. Alcune possono infatti essere gustate anche fredde o appena tiepide; inoltre, è sufficiente utilizzare verdure tipiche della stagione primaverile o estiva per ottenere una pietanza fresca e leggera ma completa dal punto di vista nutrizionale. Che ne dite di una vellutata di zucchine, di una golosa crema di fave o magari di una vellutata di piselli? E per un gusto più saporito, unite dei gamberetti: renderanno la vostra vellutata squisita e decisamente adatta da mangiare in estate.

I trucchi per una vellutata a regola d’arte


Come anticipato, per ottenere una vellutata perfetta, vi sono alcuni consigli da seguire. In primo luogo, bisogna ricordare come è bene mantenersi sui 2-3 ingredienti per non confondere troppo i sapori. Alcune verdure si sposano naturalmente bene insieme: le accoppiate vincenti sono zucca-castagne, zucca-carote, cavolfiore-porri, ceci-rosmarino. Non dimenticate poi di aggiungere l’elemento addensante: si usano principalmente le patate per questo scopo, anche se farina d’avena o di riso possono comunque assolvere questo compito senza alterare i sapori.

Un altro elemento importante è il brodo: questo va aggiunto poco a poco per insaporire e permettere la cottura delle verdure: se, quando frullate nella pentola le verdure a fine preparazione, il composto risulterà troppo denso, basterà aggiungere un goccio di brodo per ottenere la consistenza perfetta.

Per il tocco finale potete decidere di mescolare un filo di panna liquida per rendere la vostra vellutata più cremosa, oppure di insaporirla ulteriormente con delle spezie che ben si accompagnano alle verdure utilizzate – che ovviamente dovranno essere freschissime e di stagione – tenete sempre in dispensa pepe, paprika o qualche erba aromatica come il rosmarino.

Vellutata di patate viola e stracciatella: zuppa autunnale

La vellutata di patate viola e porri è impreziosita da stracciatella pugliese, è un piatto perfetto per una cena golosa.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 30 minuti
  • Calorie
  • 160 per 100 g

Cartoccio di burrata con vellutata di pomodoro basilico e melanzana: al barbecue

Il cartoccio di burrata con vellutata di pomodoro, basilico e melanzana è un antipasto perfetto da realizzare al barbecue: venite a scoprire la ricetta.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 30 minuti
  • Calorie
  • 420 per 100 g

Vellutata di piselli con seppie al barbecue, primo elegante

La vellutata di piselli con seppie al barbecue, è un primo piatto di pesce cremoso ed elegante, ideale da servire durante le calde giornate primaverili.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 40 minuti
  • Calorie
  • 290 per 100 g

Vellutata di spinaci: cucina vegana

La vellutata di spinaci vegana è una crema perfetta per un pranzo leggero, ecco come prepararla in poco più di mezz’ora.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 35 minuti
  • Calorie
  • 240 per 100 g

Vellutata di cannellini, primo piatto vegetariano

La vellutata di cannellini è un primo piatto caldo e gustoso, perfetto per chi segue la dieta vegana o vegetariana: servitela con fettine di pane tostato.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 70 minuti
  • Riposo
  • 12 ore
  • Calorie
  • 220 per 100 g

Vellutata di zucca con gamberi, una coccola calda e cremosa

Vellutate e zuppe sono una calda coccola nei giorni invernali: provate la ricetta della vellutata di zucca con gamberi, un primo facile e gustoso.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 40 minuti
  • Calorie
  • 290 per 100 g

Vellutata di peperoni gialli

La vellutata di peperoni gialli è un primo piatto vegetariano delicato e gustoso, perfetto sia d’estate, servito freddo, che d’inverno, servito caldo.

  • Difficoltà
  • molto bassa
  • Preparazione
  • 45 minuti
  • Calorie
  • 250 per 100 g

Vellutata di piselli con riccioli di calamari, un primo piatto caldo e veloce

Vellutate e zuppe sono una calda coccola nei giorni invernali: provate la ricetta della vellutata di piselli con riccioli di calamari.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 25 minuti
  • Calorie
  • 290 per 100 g

Vellutata di asparagi, un primo primaverile dal gusto intenso

La vellutata di asparagi è un primo ideale per le serate primaverili, quando il freddo non ci ha ancora mollato: un piatto caldo e dal gusto intenso.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 40 minuti
  • Calorie
  • 290 per 100 g

Vellutata di indivia e speck

La vellutata di indivia è un gustoso piatto a base di indivia, salsa besciamella, patate e speck.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 45 minuti
  • Calorie
  • 150 per 100 g

Vellutata di pastinaca con noci

La vellutata di pastinaca è un piatto vegano che unisce questo tubero a patate, zenzero, curcuma e noci.

  • Difficoltà
  • molto bassa
  • Preparazione
  • 50 minuti
  • Calorie
  • 200 per 100 g

Vellutata di salmone in crosta

La vellutata di salmone è un piatto versatile: può essere servita fredda o calda durante l’inverno.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 40 minuti
  • Calorie
  • 320 per 100 g

Vellutata di carciofo con patate e rape bianche

La vellutata di carciofi è una zuppa perfetta per il periodo invernale: scegliete carciofi freschi, patate e rape bianche e completate con pane e nocciole.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 50 minuti
  • Calorie
  • 70 per 100 g

Vellutata bianca con finocchi e sedano rapa: con il bimby

La vellutata bianca con finocchi e sedano rapa è ideale per scaldare l’inverno, ma questa ricetta oltre ad essere calda e deliziosa, è anche light

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 30 minuti
  • Calorie
  • 200 per 100 g

Vellutata ai cavolfiori con salsa al parmigiano: con il bimby

La vellutata ai cavolfiori con salsa al parmigiano è perfetta per la stagione fretta, ma questa ricetta con l’aggiunta di crema al parmigiano ha qualcosa in più.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 50 minuti
  • Calorie
  • 250 per 100 g
1 2 »