In Corea e a New York il cappuccino si fa con un ingrediente insolito

9 gennaio 2018

Il tuorlo d’uovo al naturale non è un alimento che chiunque è in grado di ingerire così, nudo e crudo. A meno che non si chiami Rocky Balboa, ma quella è un’altra storia. Sembra tuttavia che il celebre pugile sia in buona compagnia: a New York sta prendendo piede una curiosa mania che vede aggiungere a caffè e schiuma di latte – l’essenziale base di qualsiasi cappuccino nel mondo – un rosso d’uovo. Si tratta del Korean Egg Cappuccino. Questa moda è stata lanciata da una catena di coffee shop coreana, Round K, che ha aperto il suo punto vendita nel Lower East Side.

round-k-cafe

Prepararlo è semplice: si prepara un espresso. Si prende un uovo e lo si tiene per qualche minuto in acqua bollente. Dopo aver separato il bianco dal rosso, si mette il tuorlo nell’espresso e lo si mescola con energia. Poi si copre il tutto con della schiuma di latte e del cacao in polvere. La ricetta emula una bevanda tradizionale coreana servita nei coffee shop locali, chiamati dabangs. La versione locale si basa sull’uso di caffè istantaneo, un pizzico di sale, un tuorlo d’uovo crudo, olio di sesamo, arachidi e nocciole. Lo scopo della bevanda è dare energia a chi la beve, lasciando un senso di sazietà.

egg-cappuccino

Chi prova questo cappuccino non avverte al palato la differenza rispetto alla versione tradizionale della bevanda italiana. Si avvertono più smorzati i toni amari del caffè e questo elimina il bisogno di zucchero. Tuttavia la vera differenza è nella consistenza: il tuorlo, legandosi al latte e al caffè caldi ne aumenta la densità, rendendo la bevanda più cremosa. Tra i più frettolosi al mattino, questa potrebbe essere la soluzione ideale – seppure insolita – per unire le uova strapazzate con il cappuccino tradizionale, ottenendo una sferzata di energia e gusto davvero unica. Voi lo provereste?

I commenti degli utenti