La Scialuppa Da Salvatore, Fregene

22 Luglio 2019

Varcare la porta d’ingresso de La Scialuppa da Salvatore a Fregene è come compiere un viaggio nel tempo. L’atmosfera infatti è quella di qualche decennio fa, d’altronde questo stabilimento balneare con ristorante è in attività da circa sessant’anni e non fa nulla per nasconderlo. atmosfera vintage, materie prime locali e piatti non solo tradizionali Pur essendo aperto praticamente tutti i giorni dell’anno, è ovviamente in estate che esprime al meglio la sua capacità ricettiva, con poco meno di duecento coperti distribuiti tra sala, veranda e tavoli posizionati direttamente sulla spiaggia: mangiare con i piedi nella sabbia è innegabilmente un valore aggiunto. A far da contraltare all’ambientazione vintage del luogo ci pensa lo chef Fabio Di Vilio, con un approccio moderno e intelligente. La sua è una cucina che non dimentica le origini, senza rinunciare alla creatività, ma che mal sopporta sprechi ed esotismi superflui. Alla base dell’offerta ci sono materie prime locali: pescato fresco (anche di specie solitamente poco utilizzate) e tante verdure per lo più auto-prodotte. A stupire sono sia i piatti semplici della tradizione (se siete fortunati troverete delle linguine alle telline davvero imperdibili), quanto ricette che lasciano trapelare una certa abilità tecnica dello chef. È il caso del Ceviche di barracuda affumicato, con guacamole e brunoise di verdure e frutta in osmosi; oppure la Triglia fritta con crema di melanzane, pomodoro alla brace, maionese di polpo e arancia disidratata. Tutto il pane è fatto in casa, mentre la carta dei vini può vantare su circa 220 referenze. La Scialuppa da Salvatore effettua il servizio sia a pranzo che a cena da maggio a settembre. Da ottobre ad aprile è aperto solo di giorno, nei weekend di ottobre, marzo ed aprile anche la sera.

La Scialuppa da Salvatore

  • Indirizzo: Via Silvi Marina, 69, Fiumicino, RM, Italia
  • Chiusura: sempre aperto
  • Spesa: entro i 50€
  • Tel: 06 66560002