Palazzo Pretorio, Firenze

24 febbraio 2014

A dire pizza a Firenze, cosa affatto facile, ci ha pensato Giovanni Santarpia, spostandosi però a una ventina di km fuori dalla città, in quel di San Donato in Poggio. La pizza nel suo Palazzo Pretorio si trova in un menu ricco, tra piatti di pesce e carne. Originario di Castellammare, o’ pizzaiolo fa una pizza napoletana con tutte le carte in regola per essere perfetta. Giovanni Santarpia, originario di Castellammare, ha portato a firenze un'ottima pizza napoletana L’impasto fatto a dovere, con doppia lievitazione e farine di qualità, pomodori e mozzarella che vengono dal ventre campano e il forno a legna collaudato. Si respira familiarità, spirito vivace e le pizze sono da manuale: ora è l’attimo fuggente del calzone con la scarola e una spruzzata di parmigiano, della pizza con la zucca e pancetta, dello sbocciare di friarelli e salsiccia. Imperdibili sono la margherita, la marinara con il pomodoro del Piennolo e il panuozzo. Ogni tanto ci si può imbattere nelle serate sperimentali dove, ad esempio una classica margherita viene servita con pomodori diversi per stimolare cervello e palato e per mettere alla prova chi ama fare confronti tra un prodotto e l’altro. Quando il tempo lo permette, si mangia in terrazza, su lunghi tavoli in travertino, sotto pergole di gelsomini ammirando il Chianti, senza dimenticarsi di gustare un babà.

Palazzo Pretorio

  • Indirizzo: Via Baluardi 2/b San Donato in Poggio (FI)
  • Chiusura: Martedì
  • Spesa: entro i 30€
  • Chef: Giovanni Santarpia
  • Tel: 055 807 2928  

I commenti degli utenti