Perché tutti vanno pazzi per le uova blu?

4 Giugno 2019

Ha una tenue e naturale sfumatura azzurra, dentro e fuori, che lo rende bello e delicato da guardare e buono da mangiare. trovarlo non è molto semplice Più difficile è trovarlo, se non da qualche allevatore che ha deciso di tenere qualche gallina ornamentale della giusta razza. Il soggetto? Stiamo parlando dell’uovo blu della gallina Araucana. Naturalmente celeste pastello, o forse più acquamarina, acquisisce la sua colorazione grazie a una mutazione del gene O (Olive) ed è uno dei prodotti che ultimamente è in cima alla lista dei desideri degli amanti delle uova di tutto il mondo. Più azzurro, se nasce sullo sfondo di un guscio bianco, più tendente al verdolino se sullo sfondo di un guscio marrone.

Lo produce questa razza ornamentale, cilena d’origine, di forma ovale e piuttosto resistente, riconoscibilissima per il suo piumaggio vellutato, l’assenza di coda, i ciuffi auricolari, l’assenza di barba. Ma ciò che rende l’Araucana tale è una completa insofferenza all’allevamento intensivo. Ed è per questo che il suo uovo è unico: se è azzurro davvero, se lo è dentro e fuori, vuol dire che è nato all’aria aperta, in grandi spazi, dove la piccola gallina ha avuto libertà di razzolare felice.

Non è un uovo così costoso come vogliamo farvi credere: se trovate l’allevatore giusto, lo portate a casa spendendo un po’ più del prezzo di un normale uovo biologico. Il problema, lo ripetiamo, è trovarlo. Diverso il discorso se a casa volete portare un uovo fecondato (con un bravo allevatore, saliamo almeno a 2-3 euro per uovo) e completamente un’altra storia se volete partire direttamente dalla gallina: ci vorranno dai 30 ai 100 euro. Fatevi un giro sul web.