Fenomenologia dell’Irish Pub in Italia: perché sono tanto diffusi e cosa li rende affascinanti

18 Ottobre 2019

Atmosfera accogliente e conviviale e un bel boccale di birra. Sono alcuni dei semplici ingredienti che hanno contribuito a rendere l’Irish Pub e la sua cultura popolare nel mondo. Una storia e una tradizione lunghissima: un luogo di condivisione dove sentirsi a casa pensate che il pub più antico d’Irlanda è lo Sean’s Bar di Athlone, nel cuore della verde isola, che risale al 900 d.C. Più di 1100 anni di brindisi, canti e balli. Ciò che rende davvero unica questa istituzione irlandese è l’ambiente. Per molti erano delle seconde (se non delle prime) case, il luogo dove riprendersi dalle fatiche del viaggio o del lavoro, dalle delusioni amorose, dai problemi economici o dove festeggiare le belle notizie. Un posto dove il gestore ti conosceva per nome e dove, dopo pochi minuti, si condividevano gioie e dolori con chi stava al proprio fianco al bancone ma anche con chi era al tavolo più distante. L’Irish Pub era una grande famiglia, da coinvolgere in ogni occasione, dai matrimoni ai funerali, dai battesimi ai compleanni, bevendo birra o whiskey irlandese, ascoltando musica locale suonata dal vivo.

Un vero pilastro della comunità ed è così ancora oggi in Irlanda dove esistono decine di migliaia di queste realtà. E non solo lì. Il format dell’Irish Pub è diffusissimo in tutto il mondo con migliaia di locali sparsi tra i diversi continenti e i diversi paesi, Europa e, naturalmente, Italia compresa. Dal Nord a Sud della Penisola sono tanti i luoghi che si ispirano alla tradizione, magari con arredi provenienti dall’Irlanda, musica celtica e una selezione di bevande studiata ad hoc. Ma perché tanto successo nella terra del vino?

Fascino senza tempo

Tanti sono i motivi che spingono anche noi italiani a rintanarci in questi locali d’ispirazione irlandese. Quali? Iniziamo dall’offerta: la birra ci piace e ci piace sempre di più. Pensate che nel 2018 ne abbiamo bevuti più di 20 milioni di ettolitri (+3,2%) secondo Assobirra. la birra piace agli italiani e negli irish pub lo sanno benePiù di tre italiani su quattro (77%), con valori omogenei nelle diverse aree del Paese, consuma birra e lo fa prevalentemente a pasto“, si legge nel rapporto. E, del resto, come segnala anche l’Irish Pub Company, punto di riferimento per questo mondo, il moderno Irish Pub deve accompagnare il menu delle bevande a cibi di qualità, magari non troppo elaborati, ma possibilmente realizzati con materie prime locali. Al The Shamrock Pub di Lecco, per esempio, trovate l’hamburger con il tipico taleggio della Valsassina. Al Mulligans di Milano si può iniziare la serata con un tagliere di salumi e formaggi selezionati, mentre al Kinsale pub di Nettuno, non può mancare la pizza alla pala. Proposte più strettamente anglosassoni si mescolano quindi a sapori e profumi della nostra tradizione e magari a qualche altra sfiziosa ricetta ispirata a questo mondo, come il manzo alla Guinness o il tiramisù alla birra.

Un altro ingrediente ci affascina ed è il fatto che nell’Irish Pub è tipico seguire i grandi eventi sportivi, quelli che appassionano milioni di italiani. Nei locali più tradizionali lo sport più trasmesso è il rugby che anche in Italia ci sono tanti tifosi, ma pochissimi luoghi in cui poter condividere questa passione.

Piace il fascino di questo locali senza tempo, quasi romantici, con i mobili in legno scuro e la luce ovattata, che fanno subito pensare all’isola dove tutto ha avuto origine, meta che attrae e fa innamorare sempre più turisti italiani. anche in italia si celebra sempre la festa di san patrizio Lo rivelano anche i dati dell’ente del turismo irlandese: più di 400mila nel 2018 con un incremento del 12,6%. Basti pensare anche al successo della festa di San Patrizio, patrono dell’Irlanda, il 17 marzo che ogni anno richiama tante iniziative (spesso proprio all’insegna della birra) anche nel nostro Paese. E poi l’atmosfera. L’Irish Pub è un luogo dove ci si sente a casa, dove si fanno nuove amicizie e ci si ritrova in allegria e semplicità. Tutte cose che fanno parte proprio del nostro carattere, noi che siamo tra i popoli più solari e conviviali al mondo. L’Irlanda e l’Italia sono Paesi che hanno molto in comune, non deve quindi stupire se il format dell’Irish Pub piace tanto anche lungo la nostra Penisola.