Home Crème fraîche

Crème fraîche

La crème fraîche è un ingrediente molto utilizzato nella cucina francese e consiste in una panna acida con almeno il 30% di grassi. È preparata con panna fresca non pastorizzata alla quale vengono iniettate colture di Lactobacillus: i batteri agiscono sulla natura della panna, rendendola più compatta e acidula. Alla fine di questo processo la crème fraîche si presenta bianca e con una consistenza simile allo yogurt greco. In Italia la crème fraîche non è molto diffusa ed è difficile da reperire nei supermercati della GDO.

È possibile prepararne una versione più casalinga utilizzando della panna fresca miscelata con un cucchiaio di sostanza acida, ad esempio l’aceto o il succo di limone. In cucina la crème fraîche ricopre un ruolo importante nella realizzazione di salse (dolci o salate) o come ultimo tocco per una zuppa calda. In pasticceria viene utilizzata per preparare impasti particolari, torte, creme o come topping per dolci e frutta. La più rinomata è la crème fraîche prodotta in Normandia, in particolare quella di Isigny-sur-mer nel Calvados, un dipartimento della Bassa Normandia. La crème fraîche dalla consistenza più liquida viene chiamata crème fleurette o fleur de lait e si prepara con il latte crudo.

Crostini al salmone
Ricette Finger Food

Crostini al salmone affumicato

  • 15 min
  • 290 cal x 100g
  • Difficoltà bassa