Per una pinta: le migliori birrerie di Bologna

21 aprile 2016

Gli ingredienti di una serata perfetta spesso sono la semplicità, pochi amici, tante chiacchiere e una buona birra. Se poi parliamo di estate in cui l’aria Bolognese profuma di gelsi e gioventù, si potrebbe rasentare quasi la perfezione. Tra pub e osterie Bologna rumoreggia, soprattutto nelle sue vie più centrali dove dal pomeriggio fino a notte inoltrata ci sono sempre buone occasioni per festeggiare e sperimentare nuovi sapori. La birra perfetta è una questione di gusti e sentimento, ma per non risultare impreparati è d’obbligo un giro tra le migliori birrerie della città.

  1. amadeusAmadeus (via Giuseppe Dagnini, 1) da un ventennio è il locale di riferimento per tutti gli amanti della birra, con la scelta forse più ampia della città: ben circa 180 differenti etichette, con una prevalenza belga. Fuori dal centro storico è meta di appassionati e clienti abitudinari che tra una birra e l’altra trovano anche il tempo per uno spuntino, magari poco dietetico, ma di indubbio gusto. Legno, atmosfera calda e sapore di vero pub per una serata perfetta.
  2. ranzani 13Ranzani 13 (via Camillo Ranzani, 13) nasce per rispolverare la classica accoppiata pizza e birra, vincente per natura; se però la selezione di entrambe è così ampia e ricercata, allora si sfiorano livelli di eccellenza. Il locale è ampio e permette anche solo di fermarsi nella prima sala all’imponente bancone per un dopocena. La selezione delle birre artigianali sia italiane che internazionali è ben nutrita: 12 spine e più di 80 etichette selezionate per quelle in bottiglia.
  3. wolf bolognaWolf (via Massarenti, 118) è da sempre un punto di riferimento, locale storico bolognese e meta di ritrovo per giovani e studenti. Fondato nel 1960 come bar-biliardo, è oggi un pub a tuttotondo. Classica proposta tra birre alla spina e vini, ma anche cucina: dai taglieri ai panini. Wolf arricchisce la sua offerta con le serate in musica, offrendo spazio a band giovanili e concerti di generi diversi.
  4. l'orticaLortica (via Mascarella, 26): ambiente informale, semplicità e atmosfera rilassante, sono le parole chiave per descrivere al meglio questo posto. Una tranquilla pausa tra chiacchiere e ottime birre. A pochi passi dal cinema Odeon e da ristoranti eccellenti, l’Ortica si conferma meta ideale per una serata in compagnia. La scelta delle birre è molto ampia, sono tutte artigianali e alla spina. Invece che sceglierle direttamente dalla lavagna, domandate, perché la descrizione intriga e rende la bevuta ancor più piacevole.
  5. brewdog 2Dopo Firenze, BrewDog (via S. Valentino, 2/f) ha aperto da poco in città, inserendosi prepotentemente nel panorama delle birrerie bolognesi e conquistando fin da subito un seguito di affezionati che dalla vicinissima via del Pratello accorrono per gustare la birra del momento. Ampia scelta di birre alla spina e in bottiglia che varia da quelle BrewDog a una selezione internazionale molto ricercata. C’è spazio anche per un’offerta culinaria, seppur limitata, da accompagnamento.  Il locale ha uno stile tutto suo, semplice nella sua identità molto definita.  
  6. fermento bolognaQuando si dice che a Bologna c’è Fermento, si parla di birra. Nato da poco in via Serra 11/c, accanto alla famosa trattoria, anima il quartiere, conferendo una sferzata di allegria e gioventù a un’area spesso poco frequentata della città. Atmosfera autentica e familiare, stile naturale e rustico, questo locale si trasforma nel corso della giornata. Se c’è chi la mattina l’ha eletto meta ideale per una colazione di gusto, non manca chi lo sceglie per gustare birre di qualità: sono artigianali, alla spina e per tutti i gusti.
  7. celtic bolognaIl Celtic (via Caduti di Cefalonia, 5) a pochissimi passi da piazza Maggiore è un grande classico: legno e atmosfera da vero pub irlandese rendono questo posto una tappa fissa nel percorso dei locali cittadini. Sembra che il tempo non sia mai passato e che le tendenze modaiole della città non disturbino minimamente l’atmosfera autentica che si respira qui. Una buona selezione di birre renderà la scelta ardua, ma mai scontata. Celtic accontenta anche chi preferisce il regno di whiskey e scotch, offrendo grande qualità.
  8. la locandaLa Locanda (via Treves, 19), fuori dalla movida cittadina e dalle strade più affollate durante il weekend, vicina allo stadio, si propone come alternativa perfetta per chi ama un posto un po’ fuori dai soliti percorsi. Il locale dallo stile colorato e divertente accoglie tifosi che si radunano per seguire gli sport più amati, amanti dei giochi da tavola e appassionati di birre. Sono molte quelle proposte alla spina, ancor di più quelle offerte in bottiglia, tra birre italiane e non. Lasciatevi un spazietto anche per uno spuntino che chiuderà la serata in bellezza.
  9. birra cerquaBrew Pub Birra Cerqua (via Broccaindosso, 5/c) nasce da una sfida tra quattro amici e dalla voglia di creare la birra perfetta: robusta, dal sapore deciso e tosta. Anni di sperimentazioni e di assaggi, di feste nelle campagne bolognesi e finalmente un posto dove potersi esprimere. Birra artigianale e combinazioni diverse per assecondare i gusti, qui la catena dal produttore al consumatore è forse la più breve che ci sia, l’impianto di produzione è a vista. Ultima nata: Lu.Bo., birra 100% bolognese, prodotta con luppoli coltivati sulle colline del territorio circostante.

Clicca qui per visualizzare la mappa

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti