I cibi giusti per un’abbronzatura perfetta

1 giugno 2014

Con l’arrivo delle belle giornate è tempo di prendere il primo sole, ma per ottenere un’abbronzatura perfetta le creme solari non bastano: occorre infatti scegliere i giusti alimenti e idratarsi correttamente. Questo permette non solo di avere una tintarella invidiabile ma anche un corpo in forma e soprattutto in salute. scegliere i cibi giusti ci aiuta a ottenere un'abbronzatura invidiabile Tendiamo sempre a berne troppo poca, ma con il caldo l’acqua è più indispensabile che mai, perché aiuta infatti a mantenersi sempre idratati e a reintegrare le grosse perdite dei liquidi causate dalla sudorazione. Per quanto riguarda invece gli alimenti si dovrebbe mangiare in abbondanza frutti e verdure, soprattutto quelle contenenti beta-carotene (che facilita l’abbronzatura) e antiossidanti (che proteggono la pelle dall’invecchiamento e dagli effetti dannosi dei raggi UV). Quando arriva l’estate è dunque meglio preparare la pelle all’esposizione al sole e la dieta gioca qui un ruolo importantissimo. Vediamo alcune semplici regole alimentari per una bella abbronzatura.

  1. Pranzo con amiciDite addio alle super abbuffate con gli amici: i pasti dovrebbero essere sempre molto leggeri e vari, altrimenti con il caldo ci si sentirà ancora più spossati del solito.
  2. IdratarsiCercate di bere almeno due litri di acqua al giorno. Vanno bene anche altre bevande non zuccherate come latte, spremute fatte in casa, tè, tisane e succhi di frutta non zuccherati.
  3. Portate sulla tavola verdure e frutta in quantità: sono leggere, aiutano a saziarsi più facilmente, hanno pochissime calorie e soprattutto sono ricche d’acqua, minerali e vitamine.
  4. I cibi che idratano di più sono lattuga, zucchine, radicchio rosso, cetrioli, ravanelli, cocomero, cicoria, pomodori, cardi, indivia belga, fiori di zucca, zucca gialla e melone: l’ideale è preparare ricche insalate e macedonie, variandole ogni giorno.
  5. caroteL’ortaggio re dell’abbronzatura perfetta è la carota, ma a stimolare la melanina ci pensano anche radicchio, albicocche, cicoria, lattuga, sedano, peperoni, pomodori, meloni gialli, pesche, cocomeri e ciliegie.
  6. La zucca aiuta a fissare l’abbronzatura.
  7. Meglio non cuocere le verdure, perché altrimenti perdono gran parte delle loro proprietà. Al massimo potete ricorrere alla cottura al vapore.
  8. Insalata conditaL’olio extravergine di oliva è il jolly del caso: se usato sulla pelle aiuta ad alleviare le eventuali scottature da primo sole, mentre se mangiato a crudo con le verdure favorisce l’assorbimento dei carotenoidi, il che significa un’abbronzatura ancora migliore.
  9. Salmone affumicatoAbbronzarsi ci rende più belli, ma ci danneggia inevitabilmente la pelle. Anche in questo caso l’alimentazione può darci una mano grazie agli Omega-3, contenuti soprattutto nel salmone ma anche in sgombro, sardine, tonno, aringhe, semi e olio di lino.
  10. Sono di grande aiuto anche gli alimenti ricchi di vitamina C, che aiutano a prevenire l’invecchiamento della pelle: spinaci, cavolini di Bruxelles, cavoli, arance, limoni, pompelmi, pomodori e pesche.
  11. Carne, pesce, formaggi freschi e gli altri cibi ricchi di proteine contengono il selenio, che protegge contro le scottature: prevenire è meglio che curare.
  12. Cocktail alla fruttaPotrete sfoggiare la vostra tintarella perfetta anche all’aperitivo, ma niente alcolici: meglio scegliere un cocktail a base di frutta.

I commenti degli utenti