Bon ton: le 10 cose da non fare con le bacchette

20 aprile 2016

Da piccola pensavo che la forchetta avesse due utilizzi, uno in tavola e uno davanti allo specchio per districare i capelli: avevo visto troppe volte La Sirenetta. Con il tempo ho capito che avevo metodi migliori per acconciare le chiome, e soprattutto ho imparato le buona maniere occidentali tra coltelli, cucchiai, bicchieri e tovaglioli. Frequentare ristoranti cinesi e giapponesi mi ha tuttavia messo alla prova: come gestisco la seduta bassa? E la mancanza di vino? Ma soprattutto, le bacchette le sostituiscono? Dove le lascio? Come le uso?

Ecco allora una piccola guida sui 10 errori peggiori da non fare con le bacchette, tratta dal video dei ragazzi del canale Double Chen.

  1. 1 non usare bacchette al contrarioNon usarle al contrario, anche se sembrano uguali.  Sarebbe come lasciare il pane al contrario sul tavolo per i nostri nonni: inconcepibile.
  2. 2 non puntarle contro qualcunoNon puntarle contro una persona. Puntereste il coltello contro un vostro commensale? Allora perché dovreste puntargli contro le bacchette?
  3. 3 non farle cadere a terraNon farle cadere sul pavimento. In primis perché altrimenti ve le devono cambiare, ma soprattutto perché secondo la tradizione questo comporta un complicato cerimoniale di scuse verso i commensali per aver compromesso il pasto, dicendo qualcosa come: “Sono una persona orribile“. Il che può essere vero, ma perché ammetterlo?
  4. 4 non metterle a croceNon lasciarle a croce. Per quanto dall’altra parte del globo non siano cristiani, la croce rappresenta comunque una sorta di condanna a morte o perlomeno una dichiarazione di guerra a tavola. Peggio della panna nella carbonara.
  5. 5 non passare cibo da bacchetta a bacchettaNon passare cibo da bacchetta a bacchetta. Non lo facciamo con le forchette, perché farlo con le bacchette? Soprattutto, poi, si collega a un momento ben preciso della cerimonia funebre orientale, in cui sono trasferite le ossa cremate dentro l’urna. Meglio non provarci, tanto il cibo cade sempre a terra.
  6. 6 non infilzarle nella ciotolaNon piantare le bacchette perpendicolari nella ciotola del riso. Altro simbolo di morte, richiama l’incenso che si brucia durante la cerimonia funebre, quindi meglio evitare di giocare troppo, anche se lo sappiamo che c‘è uno spadaccino dentro ciascuno di noi.
  7. 7 non leccare le bacchetteNon leccare le bacchette. Stesso discorso di prima: vi mettereste a leccare coltello e forchetta al ristorante alla fine del pasto?
  8. 8 lasciarle nella posizione sbagliataNon lasciare le bacchette sospese sul piatto o in verticale davanti a voi. Le bacchette vanno lasciate sul poggia-bacchette che dovrebbe essere di norma sul tavolo quando vi sedete. Nel caso in cui non ci fosse, fate una piccola gobba con la carta delle bacchette, oppure lasciatele con nonchalance sulla tovaglietta.
  9. 9 non infilzare il ciboNon infilzare il cibo. Le bacchette sono fatte per raccogliere il cibo in piccoli bocconi e per portarlo delicatamente alla bocca, non per creare degli spiedini estemporanei di pollo alle mandorle.
  10. 10 non usarle come amiNon usarle come ami. Meglio chiedere al vicino di passarvi il riso alla cantonese per mettervi la porzione nel piatto, invece di pescare direttamente dal piatto comune il pezzo di frittata o di gamberetto più grosso a portata di bastoncino.

I commenti degli utenti