Buffet freddo: 20 idee per piatti e bevande da preparare

9 Agosto 2019

In estate può essere carino organizzare un pranzo, un aperitivo o una cena buffet in giardino o in terrazza. Si stuzzica qualcosa, si chiacchiera, si sta in compagnia e così si passano piacevoli momenti all’aria aperta. Per i padroni di casa la preparazione potrebbe richiedere più tempo, ma il risultato sarà la soddisfazione di avere stupito tutti gli ospiti con ricette diverse e piatti nuovi. Alcune creazioni possono essere realizzate in anticipo, altre potrebbero richiedervi solo dieci minuti per l’assemblaggio. Per l’estate vi consigliamo proposte fresche, leggere, colorate, con cui addobbare tavoli e tavolini e deliziare i vostri ospiti. Non sapete da dove iniziare? Ecco 20 idee per piatti e bevande da preparare per un buffet freddo.

  1. Pomodori ripieni. Facili da realizzare, si possono preparare in anticipo e adattare ai diversi gusti. I pomodori ripieni hanno tutte le carte in regola per entrare a far parte del nostro buffet freddo. Preferite le varietà di piccole dimensioni e riempite con riso ed erbe aromatiche, con una crema di tonno, con cous cous e verdure, con la panzanella o il formaggio. Potete sceglierne un tipo oppure preparare diversi gusti lasciando agli ospiti decidere qual è il loro preferito.
  2. Girelle di tramezzini. Altro piatto semplice, facile da personalizzare e in più, veloce. Vi basterà prendere il pane da tramezzini bianco e lungo, farcirlo e arrotolarlo. A questo punto avvolgetelo con la pellicola trasparente, in modo da imprimere la forma, e conservate in frigorifero fino al momento in cui dovrete tagliarlo a fettine e servirlo. Potete creare un rotolo con mousse di avocado e salmone affumicato, uno con ricotta e spinaci leggermente scottati, uno con bresaola e caprino, uno con zucchine grigliate e formaggio spalmabile e così via… spazio alla fantasia!
  3. Panini al latte farciti. Sono un classico dei buffet, ottimi in ogni stagione, sfiziosi e perfetti freddi. Se avete poco tempo potete comprarli già pronti oppure potete prepararli in casa seguendo la nostra ricetta. In ogni caso, a voi spetterà il divertimento della farcitura. Come? Per esempio, salsa tonnata, crema di carciofi e prosciutto di Praga, fiordilatte e pomodoro, paté di olive, salame oppure dolci con crema alle nocciole: conquisteranno sicuramente anche gli ospiti più piccoli.
  4. Spiedini colorati. Questo modo di proporre il cibo fa sempre la sua figura in estate quando si hanno a disposizione ingredienti freschi e dalle mille tonalità. Una ricetta classica è lo spiedino con mozzarelline e pomodorini, ma perché non renderli più creativi intervallando tutto con delle polpette alle olive o classiche di carne? Potete usare tocchetti di melone e prosciutto oppure una sfilza di verdure grigliate. Potete intervallare frutta fresca e pezzetti di formaggio oppure creare uno spiedino alla greca con feta, olive e cubetti di cetriolo.
  5. Involtini. Un altro classico dei buffet freddi e dell’estate. La parte esterna può essere una zucchina cruda o grigliata, peperoni al forno, un salume, fette di tacchino, un filetto di sogliola o salmone affumicato. E anche il ripieno può variare dalla carne al formaggio, dal riso alle patate, dal pesto alle verdure. In questo modo, anche questa volta, è possibile accontentare tutti. Provate, per esempio, i vegani involtini di zucchine con anacardi o quelli mare e monti di peperone e merluzzo.
  6. Praline di mozzarella. È sicuramente uno dei formaggi più amati in estate e il più presente sui buffet. Merito anche della versatilità e degli abbinamenti che ci si possono creare. Un’idea originale è quella di creare delle praline di mozzarella ripiene di frutta secca. Oppure potete tagliare a metà le mozzarelle, scavarle e farcirle con una dadolata di pomodorini o di verdure spadellate.
  7. Pasta fredda. Una bella insalata di pasta colorata è l’ideale per arricchire il vostro buffet. Per evitare il rischio che diventi collosa, il trucco è bloccarne la cottura. Una volta che la pasta è fredda potete passare al condimento: gamberetti e cozze, crema di peperoni, verdure e ricotta, oppure con zucchine, menta e limone o vegana con pesto di capperi.
  8. Insalata di cereali. Se la pasta vi sembra una scelta troppo scontata potete puntare su un mix di cereali come il farro, l’orzo, il grano saraceno, l’amaranto, la quinoa, il miglio, l’avena. Queste insalate sono fresche, leggere e gustose, soprattutto quando sono servite fredde. Potete condirle con un semplice pesto di basilico e pomodorini secchi, con le lenticchie e i pomodorini, con una dadolata di verdure saltate in padella, con salmone e avocado oppure con feta e olive.
  9. Torta salata estiva. Una proposta comodissima, da preparare in anticipo e da servire in pratici e sfiziosi quadrotti come se si trattasse di finger food. Alcune torte salate sono buone calde, mentre altre sono più interessanti fredde e permettono di godere di tutti i sapori e i profumi ormai assestati. È il caso della crostata di zucchine, ricotta e menta, dello strudel di melanzane e pomodorini secchi, della torta salata con salmone, stracchino e rucola o con verdure mediterranee saltate in padella.
  10. Cheesecake. La torta al formaggio tipica anglosassone è ottima dolce, ma è anche deliziosa nella versione salata. Non avete mai provato? È arrivato il momento di avvicinarvi a una nuova esperienza di gusto, magari iniziando da una semplice cheesecake salata al salmone, facile da preparare in tante mini porzioni. Se poi la proposta vi è piaciuta potete passare alla ricetta con pesto e pomodori, con rucola e prosciutto crudo, con i fagiolini o le zucchine.
  11. Frittata al forno. Rispetto alla classica cotta in padella, la frittata al forno è meno unta e più leggera. In più, è pratica quando si tratta di un buffet perché, utilizzando un’ampia teglia, potete realizzare con facilità una porzione abbondante da tagliare a quadretti e da servire con un simpatico stuzzicadente in bambù. La frittata si presta ad essere arricchita con tanti ingredienti come le cipolle, le zucchine, i pomodorini, oltre le classiche le patate o la scamorza.
  12. Molluschi gratinati. Caldi o freddi sono sempre una proposta sfiziosa e facile da preparare. Prendete cozze, capesante, vongole, canestrelli e cannolicchi. Fateli spurgare dalla sabbia, lavateli bene e, se necessario, cuoceteli prima in padella in modo da fare aprire le valve della conchiglia. Farcite i frutti di mare con un mix aromatico a base di pangrattato, Parmigiano, aglio tritato e prezzemolo. Infornate e tenete da parte fino all’arrivo degli ospiti.
  13. Carpaccio. È il piatto ideale per i buffet freddi. Tradizionalmente si tratta di fettine di filetto o costata di vitello tagliate sottilissime, condite con olio, succo di limone, sale, pepe e scaglie di Grana. Oggi il termine è stato esteso ad altre materie prime, come il pesce, il polpo, le verdure e persino la frutta. Se volete portare in tavola qualcosa di davvero originale, puntate sul carpaccio di melone con cipollotto, valeriana, germogli di soia, semi di girasole e pomodorini secchi. Non quindi un fine pasto, ma una ricetta da godersi durante tutto il vostro pranzo o la cena.
  14. Rotolo al cioccolato. Per concludere un buffet degno di questo nome non possono mancare i dessert. I rotoli farciti di ricotta, crema al latte, crema chantilly, confettura o crema di nocciole possono essere una valida soluzione. Si tagliano facilmente a fette, si presentano bene e sono dolci freschi e appaganti. Provate per esempio il rotolo di cioccolato senza cottura, apprezzato anche dai bambini. Alla farcitura potete aggiungere pezzetti di fragole oppure amarene. Altrimenti, per un sapore più fresco, vi consigliamo il rotolo al limone con crema di limoncello.
  15. Cake pops. Andavano di moda qualche anno fa, ma restano sempre attuali e simpatici, particolarmente adatti se volete dare al vostro buffet uno stile allegro e informale. Sono palline di torta, ricoperte di glassa o cioccolato e decorate con codette di varia forma e colore. Si posizionano su un bastoncino come quelli usati per gli spiedini e… uno tirerà l’altro! Se non avete tempo di cucinare una torta e poi spezzettarla potete comprare Pan di Spagna già pronto oppure sbriciolare dei biscotti burrosi.
  16. Sushi di frutta. Soprattutto in estate, quando si ha più voglia di ingredienti freschi e dissetanti, non può mancare la frutta nel nostro buffet. Gli spiedini con frutti misti di stagione sono un classico. Se avete tempo e cercate qualcosa di davvero speciale, preparate il sushi di frutta con cioccolata speziata. Potete creare hosomaki, con l’alga esterna e nigiri, con la frutta fresca tagliata sottile sopra la pallina di riso.
  17. Sangria. È una bevanda di origine spagnola, leggermente alcolica, rinfrescante e aromatica, perfetta per l’estate. La sangria non è altro che un cocktail a base di vino rosso, frutta fresca e spezie che viene servito freddo. È la bevanda delle feste, dei brindisi spensierati con gli amici. Se avete poco tempo ma il tema spagnolo vi ispira, mescolate semplicemente vino rosso, gazzosa, acqua frizzante e ghiaccio e servite così il cosiddetto tinto de verano.
  18. Limonata. È una delle bevande più amate dell’estate e si abbina perfettamente con i cibi. Quante volte usiamo infatti il succo di limone in cucina per condire e profumare carne, pesce e verdure? E la scorza di questo agrume, deliziosa persino nei dolci? La limonata non è alcolica quindi può essere gustata da chiunque e può essere personalizzata, per esempio con foglioline di menta o basilico. E per gli invitati che non disdegnano una marcia in più c’è sempre la possibilità di miscelarla con la birra (la Radler) oppure un goccio di Campari.
  19. Ginger beer. La limonata può essere aggiunta anche a quella che viene definita la bevanda dell’estate 2019, la Ginger Beer. È una ricetta di origine britannica, leggermente frizzante e alcolica, dal gusto acidulo, profumata allo zenzero. Se siete appassionati di cocktail saprete che questo è l’ingrediente base del Moscow Mule, a cui potreste poi abbandonarvi a fine pasto tra una chiacchiera e l’altra.
  20. Tè freddo. Completiamo il nostro buffet con un’altra delle bevande dell’estate, facile da preparare in casa con poche semplici attenzioni. Come? Sfruttate i vantaggi dell’infusione a freddo, più lunga ma sicuramente più efficace. Inserite quindi le vostre bustine o foglie preferite in una caraffa, versate acqua a temperatura ambiente e conservate in frigorifero per almeno sei ore. Se volete potete aggiungere miele per rendere il tutto più dolce oppure foglioline di menta o succo di limone.