5 consigli per un giorno di detox alimentare

26 dicembre 2014

Il pranzo di Natale si è concluso da poco e già all’orizzonte si profila il cenone di capodanno. Così, ai piatti di cappelletti fumanti, ai carrelli di bolliti ricchi di salse, alle grandi fette di cotechino e panettoni ripieni di mascarpone ingurgitati fino a ora, durante le feste si mangia troppo, ma una giornata disintossicante può aiutare si aggiungeranno grassi piatti a base di capitone o cotechino, montagne di lenticchie e fiumi di vini e alcolici. Come godersi pranzi e cene con amici e parenti senza sensi di colpa e senza buttare alle ortiche mesi di sacrifici e di lotte con la bilancia? La parola magica è equilibrio, perché se è giusto, soprattutto durante le feste, non sentirsi sempre a dieta e fare qualche strappo alle regole di un’alimentazione sana, tuttavia è sbagliato lasciarsi troppo andare. Ecco quindi 5 consigli per una dieta disintossicante della durata di un giorno, per sopravvivere a queste feste mangiando, senza per questo cominciare il nuovo anno con troppi chili in più.

  1. Acqua frizzanteBevete molta acqua e rinunciate a bevande gassate e zuccherate e super alcolici. Partite con un bicchiere a temperatura ambiente (o addirittura tiepido) appena svegli e proseguite con tisane non zuccherate o tè, possibilmente verde, se fate fatica a bere solo acqua.
  2. cottura al vaporeNo a piatti elaborati. Privilegiate preparazioni semplici, evitando salse e intingoli: per condire è meglio un filo di olio a crudo misurato con un cucchiaino. Preferite la cottura a vapore, alla griglia, al forno; sostituite il più possibile il sale con spezie ed erbe aromatiche: aggiungono sapore e gusto ai vostri piatti, senza essere dannose per il corpo.
  3. L'insalata di lenticchie e feta è prontaNon saltate i pasti. Un digiuno di 12/24 ore all’interno della settimana è senz’altro salutare, ma è meglio arrivarci per gradi e non improvvisare: le vacanze di Natale non sono il momento migliore per cominciare. Dopo il pranzo impegnativo non sedetevi poi a tavola per finire gli avanzi e preferite invece un piatto leggero come una buona insalata o una zuppa di verdure arricchita con erbe aromatiche. In ogni caso, servitevi una porzione più contenuta rispetto alle vostre abitudini, magari utilizzando un piatto più piccolo per ingannare gli occhi.
  4. Verdure arrostoVegani per un giorno. Fate a meno di latticini, uova e carne e date spazio alla vostra fantasia provando qualche ricetta veg. Usate verdure di stagione (come i cavoli in tutte le loro forme e i finocchi), cereali alternativi al grano (farro e orzo), legumi e frutta.
  5. passeggiareMuovetevi. Mettete da parte le scuse e datevi, letteralmente, una mossa. Non è necessario sudare ore in palestra, ma è importante fare un po’ di movimento. Basta una camminata di un’ora per sentirsi meglio e aiutare il vostro corpo a eliminare le tossine. Se fuori piove o fa freddo utilizzate i tutorial sul web per fare almeno 45 minuti di attività aerobica dolce la mattina e altri 30 prima di cena.

I commenti degli utenti