Cos’è la Gochujang paste tanto amata in Corea?

7 maggio 2016

Diciamola senza giri di parole: se non conoscete la Gochujang paste, siete soltanto gli ultimi arrivati in materia di cibo, appassionati occasionali ancora fermi alla salsa di soia. in corea la gochujang paste è diffusa almeno dal diciottesimo secolo Il condimento nuovo, quello che sempre più dovrà prendere piede, è il Gochujang. Se per noi costituisce ancora una novità, in Corea è diffuso almeno dal diciottesimo secolo; le citazioni letterarie sono ancora più antiche: dalla medicina coreana il Gochujang è considerato da sempre un efficace rimedio per rafforzare lo stomaco e ripristinarne il naturale funzionamento. Per decenni ogni famiglia ha prodotto questa salsa piccante e speziata in casa, in apposite giare di terracotta che si conservano in giardino, su una piattaforma detta jangdokdae. Assieme a Doenjang e Ganjang, rappresenta uno dei 3 condimenti che non possono mancare in una cucina coreana. Dal 1970 è aumentata la produzione industriale, favorendone ancor più la diffusione.

bibimbap

Gli ingredienti della Gochujang paste sono riso glutinoso in polvere, peperoncino rosso macinato, soia fermentata, sale; il riso può essere sostituito secondo i gusti con orzo, grano, patate dolci, mentre le aggiunte possono consistere in miele o sciroppi, polpa di zucca o di giuggiole. Utile per marinare le carni (come nel Gochujang Bulgogi) e negli stufati (Jjigae), è utilizzata anche per guarnire ogni tipo di zuppa, noodles, pesci e verdure saltate. Quanto alle produzioni tipiche, figura tra gli ingredienti di Bibimbap (la tradizionalissima ciotola con riso, carne di manzo, uova, verdure, olio di sesamo), Naengmyeon (una sorta di sottili tagliatelle in brodo, spesso impastate con alghe e tè verde) e Tteokbokki (una sorta di polpettine di riso e pesce che vengono letteralmente sommerse di salsa Gochujang).

gochujang paste

Con l’aggiunta di polpe o ulteriori ingredienti, il Gochujang diventa poi la base per altre utilizzatissime salse: con aceto, zucchero e semi di sesamo dà vita al Chogochujang; con cipolle tritate, altri peperoncini e doejang (una salsa di fagioli particolarmente densa e concentrata) si ottiene il Ssamjang. Per i suoi valori nutrizionali, il Gochuang è celebrato non solo come alimento sfizioso ma anche come integratore: contiene quantità elevate di vitamine e minerali, tra cui Carotene, Vitamina A, Vitamina C, ma anche Sodio, Calcio e fibre.

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti