Dove mangia Gualtiero Marchesi? Il Fatto Quotidiano risponde

22 gennaio 2016

Anche Il Fatto Quotidiano si piega alle logiche del food. Come dargli torto? Non c’è argomento più battuto dai media e la bolla della cucina – al contrario di qualche previsione apocalittica – non accenna a sgonfiarsi. Nasce dunque BUONO! da oggi e per ogni venerdì in edicola come inserto del giornale dove, a turno, grandi chef confessano dove vanno a mangiare. Diamo il benvenuto al nuovo arrivato raccontandovi quali sono i 13 locali preferiti da Gualtiero Marchesi. Quello però che non vi sveliamo, è la lunga intervista realizzata con il Maestro, se volete leggerla avete ancora qualche ora per acquistare il numero di oggi.

  1. Corale Verdi, vicolo Asdente 9 (Parma). Trattoria tipica emiliana dove assaggiare i bolliti in 16 diversi tipi di carne.
  2. Ai due Platani, via Budellungo 104 (Coloreto, PR). Ristorante rustico, di tradizione parmigiana. Da non mancare secondo il Maestro è il Piccione all’Alchermes.
  3. Trattoria Masuelli S. MarcoTrattoria Masuelli, viale Umbria 80 (Milano) tra il Alessandria e Milano un ritrovo milanese dalla cucina calda e accogliente. Abbondante il quinto quarto nel menu.
  4. Nuovo Macello, via cesare Lombroso 20 (Milano), cucina più raffinata per questo ristorante dall’ambientazione classica
  5. Rocca di Frassinello, Località Giuncarico, Gavorrano (GR). Cantina d’eccellenza progettata da Renzo Piano.
  6. Maculan, via Castelletto 3 Breganze (VI). Cantina dall’ampia scelta dove passare per un aperitivo o per qualcosa di più consistente.
  7. zazàZazà Ramen via Solferino 48, Milano. Indirizzo amato dai giovani e meno giovani per mangiare il Ramen, piatto tipico giapponese, a Milano.
  8. Luini, via Santa Radegonda 16, Milano. Qui si viene per assaggiare cibo di strada d’eccellenza, dai panzerotti ai lievitati dolci.
  9. PavèPavè, via Felice Casati 27, Milano. Colazione, pausa pranzo e aperitivo: fino alle 8 è possibile fare una sosta eccellente in questo locale.
  10. Abele Temperanza, via Temperanza 5, Milano. Menu che cambia di giorno in giorno per assaggiare un ottimo risotto, sempre secondo Marchesi.
  11. Osteria del TrenoOsteria del Treno, via San Gregorio 46, Milano. Trattoria classica milanese, adatta per momenti di fame intensa.
  12. L’Albero Fiorito, via Andrea Pellizzone 14, Milano. Trattoria dedicata alla cucina tipica milanese.
  13. Bar Luce, Largo Isacco 2, Milano. Questo locale nasce niente di meno che da un’idea di Wes Anderson: panini, colazioni, cocktail.

I commenti degli utenti