Pane nero: il pane del Nord Europa

7 febbraio 2018

Ingredienti per 6 persone

Il pane nero è una specialità tipica del nord Europa, ma molto apprezzato anche qui in Italia. Gustoso, ricco di fibre e sali minerali è un ottima alternativa al pane bianco ed è indicato per chi segue una dieta ipocalorica. Il colore scuro è dato dalla farina di segale miscelata con altre tipologie di farine. Preparatelo quando avete un po’ di tempo e servitelo spalmato con burro e marmellata per la prima colazione, oppure accompagnatelo con salmone affumicato, panna acida ed erba cipollina. Se invece avete amici a cena servitelo per l’aperitivo con speck o il prosciutto crudo, o formaggi semi stagionati che esaltano il gusto sapido di questo pane.

Preparazione Pane nero

  1. pane-nero-1Versare nella ciotola dell’impastatrice le farine, il lievito di birra e 270 g di acqua e impastate per qualche minuto, aggiungete il sale e lavorate fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Mettete l’impasto a lievitare in un contenitore coperto e in un posto tiepido per 2 ore circa o comunque fino al raddoppio del suo volume iniziale.
  2. pane-nero-2Procedete ora con la formatura: prendete il panetto e allargatelo delicatamente
  3. pane-nero-3Piegate i 2 lembi superiori verso il centro
  4. pane-nero-4Ora portate al centro tutta la parte superiore.
  5. pane-nero-5Arrotolate l’impasto senza stringerlo molto serrando bene la chiusura.
  6. pane-nero-6Riponete il panetto con la chiusura rivolta verso l’alto in un cestino da lievitazione e far lievitare per 60-90 minuti
  7. pane-nero-7Rivoltatelo su una teglia ricoperta di carta da forno, fate un incisione con un taglierino e cuocetelo in forno preriscaldato a 220°C, dopo 20 minuti abbassate la temperatura del forno a 180°C e terminate la cottura. Ci vorranno 45-50 minuti circa.

I commenti degli utenti