Come usare i cachi nelle ricette salate

11 Novembre 2019

I cachi non hanno bisogno di presentazioni. Questa è la loro stagione e di certo – che sia la varietà Loto, Vaniglia o il cachi mela – ne state approfittando per togliervi la voglia. Il caco si gusta così com’è, ma è anche protagonista di numerose ricette di dolci: crostate, mousse, torte, muffin. E lo sapevate che può diventare l’x factor di diverse pietanze salate?

Primi piatti

Cachi, gorgonzola e noci sono gli ingredienti principali di un risotto per i palati più esigenti e raffinati. Proponetelo per un’occasione speciale, usate il Bimby e seguite la nostra ricetta: vi si aprirà un mondo. Sempre per un risotto originale e di gran classe, ottima è l’accoppiata cachi-mandorle. Se vi dilettate con la preparazione di ravioli fatti in casa, provate il ripieno con cachi, ricotta, pecorino ed erba cipollina: il contrasto di sapore dà vita a un’inedita e per certi versi imprevedibile armonia. E ancora, preparate un soffritto con carota, cipolla e sedano, aggiungete i cachi, bagnate con un po’ di grappa, aggiustate di sale, mettere del pepe nero e lasciate cuocere un quarto d’ora; otterrete una deliziosa salsa per le tagliatelle.

Secondi piatti

Il cachi e la carne vanno d’amore e d’accordo, l’avreste mai detto? Sbucciate i cachi, frullateli, metteteli in una padella con un cucchiaio di olio, sale e pepe nero e fate cuocere a fiamma media per 5 minuti: il risultato sarà un condimento perfetto per il filetto o la tagliata di maiale. Per il bollito, invece, suggeriamo di sostituire il pepe nero con il peperoncino rosso e, volendo, delle mandorle tritate. Questo portentoso frutto diventa inoltre un prezioso alleato di chi aspira a creare torte salate un po’ sui generis: unitelo al brie, allo speck, alla rucola.

Contorni

I cachi si possono anche grigliare. E i cachi grigliati sono magnifici nelle insalate. Cosa aggiungere? Liberate la fantasia. Noi vi suggeriamo la rucola, la valeriana, l’insalata riccia, il radicchio, i cubetti di prosciutto crudo (non necessariamente tutti insieme, intendiamoci). I cachi grigliati sono anche un insolito ed egregio accompagnamento per la carne di manzo semplicemente arrostita e per il polpo. I cachi crudi si sposano a meraviglia con il melograno: vi invitiamo a cimentarvi anche con questa insalata.

Gli spezza-fame

Avvertite un languorino e ancora l’ora dei pasti è lontana? Dovete prepararvi un pranzo o una cena al volo? Vi consigliamo caldamente un toast con cachi e pecorino. Oppure tagliate un cachi mela a fette e mangiatelo con i vostri salumi preferiti. Infine, unite cachi, stracchino e aceto balsamico e avrete una bruschetta memorabile da proporre, naturalmente, anche come antipasto.