Home TV e media Nuove frontiere per Capodanno: cosa succede nel Metaverso

Nuove frontiere per Capodanno: cosa succede nel Metaverso

di Raffaella Galamini

Il Metaverso è realtà: tante aziende stanno investendo in questo progetto e tante azienda sono già entrate in questo mercato. E anche a Capodanno, per chi non vuole festeggiare fuori, sarà possibile partecipare ad eventi e giochi nel Metaverso e festeggiare così. Abbiamo messo insieme alcune proposte, food e non.

Al bando il solito Capodanno tra piatti di lenticchie e trenini in pista. San Silvestro si festeggia nel Metaverso tra mondi virtuali e reali interconnessi in compagnia di uno stuolo di avatar. Così la definizione di stare a casa ha tutto un altro sapere. Come fare? Sul web circolano varie soluzioni e piattaforme per accogliere l’arrivo del 2023 in bellezza. Altro che botti e bicchieri di spumante, nel Metaverso ogni località ed evento è a portata di mano. Si può festeggiare dall’altra parte del mondo senza abbandonare il divano in salotto. 

Decentraland: tutti a Times Square

 © Wikipedia

Decentraland è stata la prima proposta al mondo per una festa di Capodanno nel Metaverso. Visto il successo dell’anno precedente si bissa. Ci si ritrova nella copia esatta di Times Square e la società immobiliare internazionale Jamestown apre le porte di One Times Square, edificio di 26 piani nel mezzo di Times Square a New York: il cuore dei festeggiamenti nella grande mela. Tutto è ricostruito minuziosamente, anche il conto alla rovescia con tanto di palla che cade dal tetto dell’edificio e dà il via alla festa. Quest’anno la proposta raddoppia per chi ama le vacanze al mare con il Capodanno a Trancoso, la perla dello stato di Bahia.

OneRare: cibo, videogiochi e NFT

Per chi sta crescendo a pane, videogiochi e NFT OneRare è l’indirizzo giusto per un Capodanno sul Metaverso. La community si rispecchia nel progetto Foodverse dove ci si muove in un mondo virtuale immersivo che vede il cibo al centro tra NFT per piatti virtuali ed edizioni limitate senza dimenticare i giochi online. Non mancano le attività da svolgere insieme agli chef. Molti possono anche interagire con i produttori e allevatori magari per un Capodanno from farm to table.

Il party con la star del Basket

Capodanno con Shaquille O’Neal, leggenda del basket a stelle e strisce sulla piattaforma social e VR di Meta. The Shaq-tacular Spectacular promette esibizioni di Cardi B, Ludacris, Lil Yachty, Killer Mike e Whipped Cream mentre Shaq si metterà in consolle per un dj set con il suo nome d’arte, dj Diesel. Alla festa sono attesi come ospiti l’ex giocatore della NFL Rob Gronkowski e la modella Camille Kostek. Oltre alle esibizioni degli artisti ci saranno una banda musicale e le cheerleader, pattinatori professionisti pronti a esibirsi in pista e giocatori di basket che si esibiranno sul parquet virtuale. Si ballerà e gli utenti VR potranno replicarli nel Metaverso.

Esperienze 3D immersive per tutti

Roblox è molto amato dal pubblico, soprattutto dei giovanissimi, che popola il Metaverso. Su Roblox si trovano giochi mai visti ed esperienze 3D immersive da togliere il fiato. L’anno scorso tra le attrazioni per il Capodanno c’era Paris World, il regno virtuale di Paris Hilton. Quest’anno si replica con questa e altre proposte online. 

Partyspace per feste su misura

Eventi virtuali nel Metaverso? Si possono anche organizzare con gli amici. Un’opportunità offerta da PartySpace dove si trova lo spazio per organizzare e ospitare feste di squadra online, celebrazioni aziendali o party con gli amici.

Le proposte dei Fast Food

 © Tasting Table

Il mondo della moda ha già capito le potenzialità del Metaverso e le sta sfruttando al meglio. Il food si sta orientando tra mondi virtuali e avatar. Tra i primi brand che puntano a conquistare nuovi spazi e utenti globali i fast food: Starbucks, Chipotle, Taco Bell e Mc Donald’s stanno già puntando su questa realtà in ascesa. 

L’esperienza del FlyFish Club

Alcuni stanno sbarcando nel mercato addirittura con ristoranti in realtà aumentata. Altri si sono affidati agli NFT per il lancio del loro locale. È il caso del FlyFish Club a New York che si trasforma in circolo privato attraverso una speciale iscrizione acquistabile sulla blockchain tramite NFT. Il gettone è virtuale, i servizi offerti reali. Un bel mix per chi vuole gettare uno sguardo al futuro.