Home Guide di cucina Filetto di persico, 10 ricette sfiziose

Filetto di persico, 10 ricette sfiziose

di Roberta Favazzo 6 Ottobre 2023 14:00

Il filetto di persico è un alimento molto più versatile di quanto si pensi: cotto al forno, in padella, panato, al cartoccio o protagonista di primi succulenti, è pronto a soddisfare il palato in tantissime occasioni.

Il filetto di persico, ingrediente versatile e delizioso che si presta a molte e sfiziose ricette, deriva da un pesce d’acqua dolce dalla carne tenera e saporita, perfetta per una vasta gamma di preparazioni. Sappiamo oramai a memoria quanto seguire un’alimentazione sana e quanto più possibile variegata sia uno dei presupposti per rimanere in salute, ed il pesce rimane uno degli alimenti da prediligere per le sue importanti caratteristiche nutrizionali.

Il persico, in particolare, vanta un apporto calorico di poco più di 90 calorie ogni 100 grammi, ed è una importante fonte proteica. Apporta acidi grassi insaturi, vitamine e minerali che agiscono positivamente sul funzionamento del metabolismo e sulle difese antiossidanti dai radicali liberi. Senza contare come i micronutrienti in esso presenti aiutino a preservare la salute di ossa e denti. Tutti ottimi motivi per portarlo in tavola con una buona frequenza. Sì, ma come cucinarlo? Di seguito vi suggeriamo alcune ricette con il filetto di persico capaci di mettere in risalto il suo sapore unico.

Pesce persico al forno

persico al forno

Olive nere, capperi, pomodorini, vino bianco: le premesse ci sono tutte per portare in tavola un secondo di pesce che strizza l’occhio ai dettami della cucina mediterranea. Ed è proprio questi sapori che ci si ritrova in bocca quando si decide di preparare il pesce persico al forno. Pietanza ideale per un secondo senza pretese, sì, ma dal grande appagamento.

Persico salvia e limone

Persico salvia e limone

Alle volte basta veramente poco per esaltare il sapore di un alimento. In questo caso sono salvia e limone a rendere ancora più appetibile il persico in questa ricetta. Ricetta che ci regala un secondo leggero e adatto alla cena, ideale per soddisfare i palati più esigenti, compresi quelli dei bambini. Il pesce persico con salvia e limone viene completato da una leggera panatura a base di uova e pangrattato, la ciliegina sulla torta di questa pietanza.

Crocchette di pesce persico

Crocchette di pesce persico

Se si parla di ricette sfiziose con il persico non si possono tralasciare queste crocchette. Alternativa ai soliti secondi per la cena, risultano anche più morbide nel ripieno grazie alla presenza delle patate. Il parmigiano, invece, le rende irresistibilmente filanti. Oltre che come secondo, le crocchette di pesce persico possono rappresentare uno spuntino delizioso anche nell’ambito di un aperitivo: servitele con una maionese o una salsa allo yogurt.

Persico al forno con limone e zenzero

Persico al forno con limone e zenzero

Ancora una preparazione semplice ma capace di esaltare il gusto del persico grazie al sapiente ricorso agli aromi giusti. In questo caso sono il limone e lo zenzero a donare freschezza ed una piacevole piccantezza a questo piatto. Il persico al forno con limone e zenzero è una scelta ideale per un menù a base di pesce, da servire ai commensali ai quali piace sperimentare nuovi sapori. Accompagnatelo con un contorno di patate al forno se siete in cerca di idee sul contorno.

Pesce persico al cartoccio con pomodori e olive

Pesce persico al cartoccio con pomodori e olive

Se siete stanchi dei soliti metodi di cottura, valutate l’idea di dedicarvi alla preparazione del pesce persico al cartoccio con pomodori e olive, una deliziosa e veloce opzione per il pranzo o la cena. La cottura al cartoccio ha dalla sua il vantaggio di mantiene il pesce umido e succulento, e di catturare ogni singolo sapore, in modo che non vada a disperdersi. A renderlo ancora più gustoso, però, è la marinatura iniziale a base di spezie, che vi consigliamo di non saltare.

Filetto di persico al forno con crumble di pane e noci

Filetto di persico al forno con crumble di pane e noci

Entriamo nell’ambito della cucina raffinata con il filetto di persico al forno con crumble di pane e noci. A fare la differenza, qui, è il piacevole contrasto tra la croccantezza della panatura e la morbidezza del pesce. Il piatto, così preparato, non ha bisogno di molto per risultare appagante. Per questo motivo si consiglia di servirlo con delle semplici verdure di stagione, magari stufate in padella, o con un’insalata mista.

Pesce persico con contorno di verdure

Ricette sfiziose con il filetto di persico

Un modo per cucinare il pesce persico in modo veloce e completo consiste nel ricorrere al Bimby, fidato alleato in tutte quelle occasioni nelle quali non si ha voglia di passare ore in cucina o non si ha tempo. Il pesce persico con contorno di verdure è pronto in 30 minuti. In quanto agli ortaggi, oltre alle carote, patate e zucchine previste da questa ricetta, potete ricorrere a quelle di stagione, la scelta intelligente per trarre il massimo del gusto dai prodotti che la natura ci offre.

Ravioli di persico ai pistacchi

Ma il pesce persico non si usa solo nei secondi: che ne dite di inserirlo all’interno della pasta ripiena? I ravioli di persico al pistacchio si preparano con questa ricetta (vi basterà sostituirlo alla cernia e seguire esattamente il procedimento descritto). Porterete in tavola un primo appagante ma sofisticato da poter proporre anche all’interno di un menù speciale, magari quello di una cena romantica per fare un’ottima figura.

Filetti di persico impanati

Anche per la ricetta dei filetti di persico impanati potete lasciarvi ispirare da questa, che ha come protagonista la cernia ma che può essere egregiamente sostituita. I filetti di cernia impanati costituiscono un piatto estremamente saporito che non ha bisogno che di pochi passaggi. La panatura viene realizzata con farina, uova sbattute con olio, pepe e sale, e regala una crosticina deliziosamente croccante da poter personalizzare con l’aggiunta di spezie o erbe aromatiche (come la salvia).

Paccheri con persico, limone e datterini

E chiudiamo la nostra rassegna con un primo fresco e colorato, perfettamente in sintonia con i menù estivi ma che si può preparare in qualsiasi momento se ne abbia voglia. I paccheri con persico, limone e datterini meritano la pena di essere provati almeno una volta nella vita. Questa ricetta porta la firma dello chef Mauro Improta ed è originariamente realizzata con un altro pesce. Nulla vieta, però di sostituirlo con il persico per un risultato altrettanto soddisfacente.