Il giro del mondo in 20 zuppe

20 marzo 2015

Chi l’ha detto che le zuppe sono noiose? E, soprattutto, chi l’ha detto che zuppa voglia dire solo la classica minestrina con il dado o il minestrone della nonna? La zuppa, soup in inglese, è in realtà uno dei piatti più nobili per moltissime cucine e culture; ogni piatto di zuppa racconta di un popolo molto più di quello che tanti altri piatti potrebbero svelare. Per questo motivo vi portiamo alla scoperta di alcune delle zuppe più buone, particolari e da provare assolutamente nel mondo. Dite addio alla minestra con il formaggino e immaginatevi un mondo fatto di brodo, verdure, carne, pesce, spezie e sapori particolarissimi.

  1. MisoZuppa di miso. Uno dei piatti più famosi in Giappone, questa zuppa è preparata utilizzando il dashi, un brodo molto particolare preparato con tonno katsuobushi e alga kombu al quale si aggiunge il miso, una pasta di soia fermentata e molto salata.
  2. albondigas soupAlbondigas. Le sempre amate polpette sono le protagoniste principali di questa zuppa messicana e nuotano in un brodetto molto saporito a base di cipolle, aglio e pomodori.
  3. ramenRamen. Tipico piatto giapponese a base di brodo di carne o pesce aromatizzato con miso in cui sono tuffate tagliatelle di farina di frumento o di riso. Esistono diverse varietà di ramen in base alla zona del Giappone dalla quale la ricetta proviene; tra i più famosi ci sono il tonkatsu ramen e lo shōyu ramen.
  4. bortschBorscht. Tipico delle regioni dell’Est Europa, il borscht, anche se è chiamato in modi diversi in base alla regione di provenienza, è particolare per via del suo colore: un rosso intenso ottenuto dall’utilizzo di barbabietola rossa a cui è aggiunta la panna acida per contrastare sapore e colore. La versione slava e russa contiene al suo interno anche yogurt o kefir.
  5. bouillabaisseBouillabaisse. Nata a Marsiglia, è una vera e propria zuppa di pesce che contiene un numero incredibile di pesci ed è aromatizzata con aglio, arancia, basilico, alloro e zafferano. Il mare in un piatto.
  6. caldo verdeCaldo verde. In Portogallo, specie al Nord, il caldo verde è una vera e propria istituzione: si tratta di una zuppa abbastanza liquida preparata usando patate, cavolo verde, cavolo bianco, verza, cipolle e saporite fette di chorizo.
  7. clam chowderClam chowder. Tipica dei Paesi Anglosassoni, il clam chowder è una zuppa di pesce molto cremosa a base di panna che contiene molluschi di vario tipo (solitamente vongole), patate, pancetta e cipolle.
  8. egg dropEgg Drop. Se siete in Cina non potete perdervi questa zuppa: si prepara facendo cuocere le uova sbattute in acqua bollente e brodo di pollo aggiungendo cipolline e pepe alla fine.
  9. Zuppa di cipolleSoupe à l’oignon. Cipolle e brodo di manzo sono la base di questa amata zuppa francese che si serve aggiungendo pane e formaggio, da far gratinare poco prima di servire.
  10. gazpachoGazpacho. Zuppa sui generis, il gazpacho è la classica zuppa fredda andalusa che si prepara con pomodoro fresco, pane, peperoncini, olio di oliva, aglio, sale e vino. La stessa zuppa è preparata anche in alcune zone del Portogallo con alcune modifiche.
  11. goulashGoulash. Piatto simbolo dell’Ungheria, si prepara con carne di manzo, cipolle, peperoni e paprika piccante. Nella variante meno originale si usa paprika dolce per bilanciare il piccante.
  12. hariraHarira. Dal Marocco arriva questa zuppa a base di agnello, pomodori freschi, ceci e lenticchie. La sua particolarità è l’aroma dato dall’harissa, una salsa piccantissima tipica di Marocco e Tunisia.
  13. kimchi jiigaeKimchi jigae. In Corea ordinare un kimchi jigae vuol dire chiedere una scodella di verdure fermentate con spezie varie a cui sono aggiunte cipolle, tofu, carne di maiale o frutti di mare.
  14. phoPho. Altro non è che una saporitissima zuppa vietnamita di pollo o manzo preparata con con scalogno, cipolla, zenzero, coriandolo, basilico, cannella, anice stellato, chiodi di garofano e cardamomo nero. Sapore particolare per un piatto davvero tipico.
  15. sambarSambar. Una delle zuppe più particolari in assoluto, il sambar è una zuppa-stufato a base di fagioli neri rotondi, verdure varie, tamarindo e spezie che è servita come piatto quotidiano sia nelle stagioni calde, quanto in quelle fredde.
  16. sopa negraSopa Negra. Dal Costa Rica abbiamo scelto questa zuppa a base di fagioli neri, brodo di pollo, uova, coriandolo fresco, cipolla, aglio e pepe nero dolce. Sapori contrastanti per chi ama i piatti di carattere.
  17. tom kha gaiTom Kha Gai. Anche conosciuta come zuppa di cocco, il tom kha gai thailandese si prepara con latte di cocco, zenzero, citronella e pollo. Per attenuare il sapore dolce e creare un contrasto, alla preparazione è aggiunto il peperoncino fresco.
  18. zurekZurek. Nei paesi dell’Est, la zurek è una zuppa a base di carne e brodo servita all’interno di pane di farina di segale. Ne esistono diverse varianti ma la consistenza è la stessa e a cambiare è il tipo di carne utilizzata, dal manzo al maiale.
  19. tom yamTom Yam. La thailandese tom yam è tra le zuppe più conosciute in assoluto e si prepara con brodo (di carne o di pesce), citronella, foglie di lime, zenzero, scalogno, succo di lime, salsa di pesce, tamarindo e peperoncini freschi schiacciati.
  20. taratorTarator. Yogurt, cetrioli, aglio, nocciole, erba cipollina, olio e acqua, sono gli ingredienti del tarator bulgaro, una zuppa che si mangia fredda durante il periodo estivo.

I commenti degli utenti